OPPO Find X2 Pro ufficiale: il top di gamma “superlativo” è qui (foto e video)

Lorenzo Delli -

OPPO Find X2 Pro è qui. La società cinese presenta oggi al mondo il suo nuovo top di gamma, o meglio, i suoi nuovi top di gamma della serie Find X2. In Italia arriverà però solo il massimo esponente della serie, il modello Pro appunto, definito dalla stessa OPPO come “Superlativo. Assoluto.”. Scopriamolo in tutte le sue sfaccettature.

OPPO Find X2 Pro Caratteristiche Tecniche

Iniziamo dal bellissimo schermo QHD+ AMOLED a 120 Hz con una luminosità massima di ben 1.200 nit che ha già ricevuto la classificazione A+ da DisplayMate. Il display si appoggia anche a O1 Ultra Vision Engine, un chip indipendente che migliora la qualità dell’immagine riprodotta. Grazie a questo chip aggiuntivo, Find X2 Pro supporta Motion Clear e HDR Video Enhancement. Il primo permette di aumentare il frame rate di video e trasmissioni sportive con frame rate inferioi a 30 o 60 fps, rendendo il tutto più fluido, riducendo il jitter e migliorando i contorni anche su YouTube o altre app. La seconda migliora l’effetto HDR in tempo reale di varie piattaforme di streaming o di riproduzione di video di altissima qualità. Lo smartphone ha anche un sistema di protezione oculare adattiva basata su IA che regola temperatura e luminosità del color in base ai colori dell’ambiente circostante. Altre accortezze permettono la riduzione di emissione di luci blu. In tal senso Find X2 Pro di OPPO ha ricevuto la certificazione TUV Rheinland Eye Care.

Le fotocamere sono ovviamente il fiore all’occhiello del dispositivo, tanto da permettergli di raggiungere la prima posizione su DxOMark. Sul retro troviamo un sistema a tripla fotocamera con obiettivo primario a 48 megapixel, ultra grandangolare a ben 48 megapixel e teleobiettivo con zoom ibrido 10X. Tralasciando le caratteristiche tecniche, che trovate nella scheda qui sotto, concentriamoci su alcune funzionalità extra. Le fotocamere sono in grado di girare video in 4K a 60 fps con HDR Live. Per la gestione dei video viene in vostro soccorso Soloop, un editor video integrato che vi permetterà di fare le modifiche essenziali e di pubblicare il tutto nel giro di pochissimi tap. Si può anche sfruttare la fotocamera grandangolare per fare video più ampi perfettamente stabilizzati, grazie anche al doppio OIS, o zoommati fino a 30x. Non manca ovviamente una Ultra Night Mode; inoltre OPPO Find X2 Pro supporta l’autofocus All Pixel Omnidirezionale con capacità di raggiungere la messa a fuoco pixel al 100% e la messa a fuoco omnidirezionale. La fotocamera frontale è una 32 megapixel IMX616 supportata da IA. La funzione selfie è compatibile con la Ultra Night Mode.

Per concludere le considerazioni sulla fotocamere, troviamo anche la tecnologia Camera X sviluppata da Google che consente alle app di terze parti di utilizzare HDR e modalità bellezze del modulo fotocamera OPPO. Al momento Camera X è compatibile con WeChat, TikTok, Kwai, e sarà presto disponibile anche su altre piattaforme. Lato audio troviamo doppi altoparlanti con supporto a tecnologia Dolby Atmos e riconoscimento intelligente di scenari quali musica, film e giochi per offrire un audio calibrato ad-hoc.

  • Schermo: 6,7″ QHD+ (1.440 x 3.168 pixel) AMOLED Ultra Vision, 553 ppi, 1.200 nit, 120 Hz, HDR, campionamento touch 240 Hz, Gorilla Glass 6
  • Processore: Qualcomm Snapdragon 865 con Adreno 650 e X55 5G
  • RAM: 12 GB LPDDR5
  • Memoria interna: 512 GB UFS 3.0 + TW + HPB
  • Fotocamera posteriore:
    • Sony IMX689 48 megapixel 1/1.4″, f/1.7, OIS, autofocus All Pixel Omnidirezionale
    • Sony IMX586 48 megapixel ultra-wide, 120°, 3cm macro mode
    • 13 megapixel zoom ibrido 10x, zoom digitale fino a 60x, OIS
  • Fotocamera frontale: Sony IMX616 32 megapixel
  • Batteria: 4.260 mAh, ricarica rapida SuperVOOC 2.0 da 65 W
  • ConnettivitĂ : 5G a doppia modalitĂ  SA/NSA, 4G (supporto 5G + 4G a doppio ricevitore), Type-C, Bluetooth 5.0, NFC, Wi-Fi 6
  • Audio: doppio speaker stereo con Dolby Atmos
  • SO: ColorOS 7.1 basata su Android 10
  • Dimensioni: 165,2 x 74,4 x 8,8/9,5 mm
  • Peso: 207 g

Lato hardware non si fa ovviamente mancare nulla: 12 GB di RAM LPDDR5, 512 GB di memoria interna UFS 3.0 con tecnologie aggiuntive per migliorare la velocità di lettura e scrittura e Snapdragon 865 con chip 5G Snapdragon X55. A proposito di quest’ultimo, Find X2 Pro è il primo con tecnologia OPPO 5G CPE Omni: lo smartphone sfrutta una combinazione di X55, antenna intelligente O-Reserve 5G di OPPO e antenna O-Motion 360° 5G per raggiungere velocità massima di download di 7,5 Gbps. La batteria da 4.260 mAh, grazie alla ricarica rapida SuperVOOC 2.0, si carica da 0 a 100 in circa 38 minuti.

Lato estetico, OPPO Find X2 Pro adotta un design del corpo a doppia curva anteriore e posteriore. La parte anteriore è protetta da Gorilla Glass 6 e grazie alla leggera curvatura del vetro (67,8°) si ha un effetto visivo senza bordi rotondo e liscio al tatto. Sul retro OPPO sfrutta due materiali di alta qualità: ceramica, nella colorazione nera, e pelle vegana, in quella arancione. La variante in ceramica è ad alta resistenza e al tatto risulta confortevole. Quella in pelle è stata realizzata sfruttando un materiale ecologico di alta qualità in PU. Entrambi sono resistenti ad acqua e polvere.

Uscita e prezzo

Veniamo al prezzo. OPPO Find X2 Pro con 12 GB di RAM e 512 GB di memoria interna sarà disponibile in Italia in Pelle Vegana Arancione e in Ceramica Nera al prezzo di 1199,00€ a partire dall’8 Maggio 2020. Registrandosi su OPPO Promo dal 22 aprile fino all’8 maggio 2020, acquistando successivamente un Find X2 Pro dall’8 maggio al 30 giugno e caricando la prova di acquisto entro il 10 luglio, si riceverà in omaggio un paio di auricolari wireless OPPO Enco Free e un OPPO Bluetooth Speaker. Chi si registrerà online dal 9 maggio al 10 luglio 2020, caricando la prova di acquisto, riceverà solamente il paio di auricolari OPPO Enco Free.

Immagini

Video di Presentazione

Aggiornamento

Abbiamo parlato della notizia anche nel nostro podcast, SmartWorld News


Ascolta “06/03 – Oppo Find X2 Pro, catalogo Disney+ e WindTre” su Spreaker.