Anche il file manager di OnePlus abbraccia il Play Store, da oggi aggiornamenti più facili per tutti

Roberto Artigiani -

Ci sono tre strade quando un produttore vuole aggiornare un’app proprietaria pre-installata su un dispositivo: includerla all’interno del sistema e legarla agli aggiornamenti globali del firmware, installare anche un app store proprietario attraverso cui gestire i rilasci oppure caricarla sul Play Store. Ovviamente quest’ultima è di gran lunga la scelta più pratica per i clienti. Da oggi OnePlus ha deciso di rendere disponibile una nuova applicazione in questo modo: il suo file manager.

Si tratta di un servizio che fa esattamente quello che pensate, permette di accedere ai file locali, sfogliare le cartelle, gestire il trasferimento di file, ecc. Finora l’app era aggiornata usando la prima strategia, l’update globale del firmware del telefono, ma da oggi è presente direttamente sul Play Store.

LEGGI ANCHE: Come attivare la modalità scura su WhatsApp

La cosa purtroppo però può interessare solamente chi possiede uno smartphone OnePlus, visto che l’applicazione non è compatibile con dispositivi di altre marche. Curiosamente se cliccate sul badge qui sotto la voce sul Play Store riporta la dicitura “accesso in anteprima” come se si trattasse di una versione beta – a cui potete iscrivervi cliccando qui – anche se la versione dell’applicazione è sempre la 2.5.1, come sul canale stabile.

Ad ogni modo da oggi OnePlus File Manager si aggiunge alle altre app del produttore cinese arrivate sul Play Store nei mesi passati: Gallery, Meteo, Launcher e Zen Mode. Chissà se ne arriveranno delle altre in futuro, la lista in effetti sarebbe ancora lunga, ma per ora gli utenti OnePlus possono godersi aggiornamenti più rapidi e facili.

GRUPPO FACEBOOK DI SMARTWORLD

CANALE TELEGRAM OFFERTE

Via: Android Police