Serie Realme 6 in arrivo: quadrupla fotocamera da 64 MP e super display a 90 Hz (aggiornato)

Edoardo Carlo Ceretti La presentazione avverrà il prossimo 5 marzo.

Realme è stata una delle più belle sorprese della seconda parte del 2019, grazie al lancio di una serie di dispositivi tutti molto apprezzati da pubblico e critica per lo straordinario rapporto qualità prezzo. Questo 2020 si è già aperto col botto, con la presentazione del top di gamma X50 Pro 5G dal prezzo decisamente contenuto rispetto ai rivali, ma per chi si accontenta della fascia media, presto arriveranno i nuovi Realme 6 e Realme 6 Pro.

Il marchio cinese ha iniziato a diffondere diverse informazioni sul loro conto, partendo dall’India, il suo mercato privilegiato. Come ormai tutti gli smartphone odierni, anche la serie Realme 6 punterà molto sul comparto fotografico, grazie a ben 4 fotocamere posteriori: il sensore principale da 64 megapixel sarà affiancato da un teleobiettivo 20x (ibrido), da una fotocamera ultra grandangolare e da un quarto sensore per gli scatti macro. Frontalmente, la prima differenza: Realme 6 sarà dotato di un foro per una singola fotocamera anteriore, mentre Realme 6 Pro ne presenterà uno più ampio, per alloggiare un secondo sensore.

LEGGI ANCHE: Realme 5 Pro, la recensione

Un altro punto di forza della nuova serie di smartphone di fascia media targati Realme sarà il display, che vanterà un refresh rate di 90 Hz, una vera manna dal cielo per la fascia di prezzo in cui dovrebbero collocarsi i due dispositivi. Inoltre, ci sarà spazio anche per la ricarica rapida a 30 W, anche se l’autonomia dei due dispositivi dovrebbe essere molto buona, se continueranno la tradizione dei loro predecessori. La presentazione ufficiale avverrà il 5 marzo in India, ma speriamo che presto possano arrivare buone nuove anche per il mercato italiano.

Aggiornamento03/03/2020

A seguito delle precauzioni sanitarie che anche l’India ha intrapreso, l’evento di presentazione dei nuovi Realme 6 e Realme 6 Pro si terrà esclusivamente online, sempre il 5 marzo.


Via: XDA Developers, Gizmochina.comFonte: Realme