OPPO fa sul serio anche con gli smartwatch: OPPO Watch arriverà con supporto eSIM e chiamate (foto) (aggiornato con specifiche)

Vincenzo Ronca -

OPPO negli ultimi anni è tornata a puntare molto forte sul mercato smartphone europeo, nonché italiano. Sembra però che l’azienda cinese voglia estendere il suo raggio d’azione fino agli smartwatch.

Il prossimo dispositivo che presenterà OPPO sarà il Find X2 il prossimo 6 marzo e in concomitanza con questo evento ci sarà spazio anche per il nuovo smartwatch del produttore cinese. Si chiamerà OPPO Watch e arriverà, molto probabilmente, nelle varianti con cinturino in blu e e oro (esattamente come vedete nell’esempio presente nella galleria in basso).

LEGGI ANCHE: avete provato Smart Launcher 5?

Il punto forte del nuovo OPPO Watch sarà il supporto alle eSIM e conseguente compatibilità a gestire in totale autonomia le chiamate vocali. Al momento non è noto se il nuovo indossabile arriverà su piattaforma Wear OS. Ne scopriremo di più sicuramente a valle della presentazione ufficiale.

Aggiornamento03/03/2020 ore 11:35

Dopo aver dato un’occhiata al presunto design del nuovo OPPO Watch, è giunto il momento di avere una panoramica sulle probabili caratteristiche tecniche che caratterizzeranno il nuovo indossabile del produttore cinese.

Il nuovo OPPO Watch si presenterà con un display da 1,91″ con 326 ppi e il 100% DCI-P3 di color gamut. Secondo GSM Arena, il nuovo smartwatch di OPPO arriverà su piattaforma Wear OS e dei sensori ECG.

Via: Gizmochina