L’app Contatti di Google aggiunge due funzionalità tanto richieste (aggiornato)

Giovanni Bortolan

Come è noto ai più Google conserva per voi una lista di tutte quelle persone che vi hanno contattato via mail, anche se non salvate tali contatti in rubrica. L’elenco può essere consultato facilmente accedendo alla categoria altri. Questa comodità, tuttavia, è sempre stata non bene accessibile fino ad oggi; Google infatti ha corretto la mira ed ora sarà possibile usufruire di questa funzione direttamente all’interno dell’applicazione Contatti.

Sarà necessario iniziare a scrivere il nome nella barra di ricerca dell’app per ottenere un elenco di risultati. Dapprima la lista mostrerà i contatti salvati, per poi continuare con gli “altri”, ricavati dei vari account Google collegati. Premendo su uno di questi verranno mostrate ulteriori informazioni, i tasti di contatto e il pulsante di aggiunta alla rubrica.

LEGGI ANCHE: Riuscirà Spot, il robot di Boston Dynamics, a trainare un risciò?

L’annuncio dell’introduzione di questa funzione è arrivato direttamente dall’ultimo changelog dell’applicazione, ed è possibile vederla in funzione a partire dalla versione v3.17.1 dell’app. Volendo essere precisi la medesima feature era già presente a partire dalla vecchia v3.15.2, anche se non è mai stata menzionata in nessuna nota ufficiale di aggiornamento. Ciònondimeno potete provarla scaricando l’app dal Play Store o da qui.

Aggiornamento29/02/2020

A proposito di funzioni tanto agognate, Google sta rilasciando un aggiornamento per l’applicazione, che aggiunge la possibilità di prendere tutti i contatti presenti sulla memoria locale e di salvarli sul proprio account Google. Le tempistiche di rilascio non sono chiare, ma presumibilmente si tratterà di pazientare qualche giorno.

Fonte: Android Police