Su NVIDIA SHIELD sbarca il nuovo aggiornamento che sembra non fare nulla, e infatti…

Federica Papagni ...non pare essere il più ricco della sua storia

Il nuovo aggiornamento software di NVIDIA SHIELD Experience 8.1.1, ad un primo sguardo, ha lasciato un po’ tutti smarriti. Il motivo? Confrontandolo con le novità introdotte nell’aggiornamento 8.0.2, avvenuto il mese scorso, si sarà notato che le differenze sono quasi ridotte a zero.

Infatti, oltre al supporto per il controller Xbox Elite 2, per il nuovo telecomando SHIELD Remote 2019 e per Sanscrit USB DAC, al controllo di NVIDIA SHIELD TV 2019 per mezzo di Amazon Alexa Amazon Echo, all’introduzione di nuovi giochi e nuove app (come anche l’aggiornamento di quest’ultime), già visti nel vecchio update, l’unica vera novità riguarda l’abbonamento al piano gratuito di GeForce NOW.

LEGGI ANCHE: Nuovi sfondi colorati e tema scuro con doppia anteprima per WhatsApp Beta

Per un lasso di tempo limitato, gli utenti proprietari di SHIELD possono ottenere l’abbonamento Founders per avere l’accesso proprietario e prolungare le loro sessioni di gioco (per farlo vi lasciamo qui il link). Per dare inizio al divertimento, è necessario aprire l’app NVIDIA Games e avviare un qualsiasi gioco che riporta il banner “GeForce NOW“.

In ogni caso, se la confusione riguardo a questo aggiornamento è troppa, è probabile che NVIDIA voglia, in questo modo, mantenere dei numeri simili delle build tra le diverse versione di SHIELD e, inoltre, porre quest’ultime sullo stesso livello di software.

L’aggiornamento 8.1.1 sta sbarcando sui vari modelli di NVIDIA e, una volta disponibile, si potrà procedere all’installazione.

 

 

Via: Droid LifeFonte: NVIDIA
NVIDIA