MediaTek annuncia il nuovo Helio P95: come il predecessore, ma migliorato e ottimizzato

Giovanni Bortolan

MediaTek ha annunciato l’ultimo arrivato della gamma di processori Helio, il P95. Successore dell’Helio P90 (che risale a due anni fa), il P95 porta con sé numerosi miglioramenti che comprendono GPU, connettività, fotocamera e intelligenza artificiale, nonostante la struttura sia la stessa del modello precedente.

Il P95 è infatti basato sulla stessa architettura octa-core, di cui 2 ARM Cortex-A75 a 2,2 GHz e 6 AMR Cortex A55 a 2,0 GHz. Rimane invariata la GPU PowerVR GM 9446, che grazie alla nuova ottimizzazione riceve un +10% a livello prestazionale. Lo stesso discorso vale per il chip dedicato all’intelligenza artificiale (APU). Con questo nuovo modello Mediatek ha finalmente portato la tecnologia HyperEngine anche sulla serie P, rendendoli più adatti anche al gaming.

L’Helio P95 introduce il supporto ai sensori fotografici a 64 MP in configurazione singola e 24 e 16 MP in caso di doppia fotocamera. Grazie al nuovo ISP il processore riesce a gestire i processi RAW 14 bit e YUV 10 bit; non mancano le migliorie permesse dalla IA, come il tracking automatico delle persone in fase di scatto (fino a 5) e la modalità AK-NR per le condizioni di scarsa luminosità.

LEGGI ANCHE: Galaxy Note 10 / Note 10+ si aggiornano

Dal punto di vista della connettività il P95 supporta le reti 4G LTE e 4G dual SIM VoLTE, Wi-Fi 5 e Bluetooth 5. Non sono chiare le tempistiche di lancio e i modelli che equipaggeranno questo nuovo processore, anche se con tutta probabilità si tratterà di dispositivi di fascia bassa.

 

Via: XDAFonte: Mediatek