Edge per Android si aggiorna: arrivano la ricerca contestuale in stile Chrome e Tracking Prevention (foto)

Vincenzo Ronca

Microsoft ha appena rilasciato un nuovo aggiornamento per l’app Android di Edge, il suo noto browser web che è attualmente in fase beta sulla piattaforma del robottino verde. Le novità riguardano la ricerca contestuale nelle pagine web e una funzionalità per bloccare i tracker.

La ricerca contestuale appena introdotta in Edge per Android è simile a quanto offerta da Google Chrome: come vedete dagli esempi presenti nella galleria a fine articolo, la funzionalità offre la possibilità di ricerca i termini evidenziati nella pagina web automaticamente attraverso Bing. La funzionalità è attivabile mediante le impostazioni del browser, dalla sezione Cerca e attivando Bing come motore di ricerca predefinito.

LEGGI ANCHE: 7 giorni con la S Pen di Samsung

La seconda novità introdotta per Edge si chiama Tracking Prevention: il blocco automatico dei tracker viene offerto secondo tre profili (Base, Bilanciato e Rigoroso) e fa affidamento sullo stesso database di tracker usato da Mozilla per il suo Firefox. La funzionalità non è attivata di default per Edge. Nel changelog è inclusa anche una voce relativa a maggiori possibilità di personalizzazione del layout delle schede.

L’aggiornamento è attualmente in fase di distribuzione automatica attraverso il Play Store (versione 45.01.24.4900). Qui sotto trovate il relativo badge per il download.

Via: Techdows