La nuova frontiera di Samsung: sta per arrivare la prima RAM LPDDR5 da 16 GB e 5500 Mb/s

Enrico Paccusse Sarà pronta per la seconda metà di quest'anno, per tutti gli smartphone premium

Migliore efficienza, maggiore capacità, minori consumi – questi i tre capisaldi della nuova RAM LPDDR5 da 16 GB, la cui produzione di massa partirà in questi giorni in Corea.

Samsung sarà la prima società a produrre in massa un prodotto del genere, che consentirà di fare un passo in avanti su tanti fronti: 5G, intelligenza artificiale, gaming e fotocamera.

LEGGI ANCHE: Cosa c’è su Android 11?

I dati viaggeranno a 5.500 Mb/s, con un incremento del 30% rispetto alla generazione precedente. 20% è invece il miglioramento in termini di risparmio energetico rispetto alla generazione LPDDR4X 8GB.

I moduli RAM in questione saranno costituiti da otto chip a 12-gigabit e quattro chip a 8-gigabit, quasi il doppio rispetto al quantitativo che si trova negli smartphone top di gamma attuali e in alcuni computer.

Il processo produttivo è a 10 nanometri. Lo stesso adoperato per le ultime RAM e per lo sviluppo della prossima frontiera: una LPDDR5 da 6.400 Mb/s. Samsung non si ferma.

Fonte: Samsung