Nuovo OPPO Reno all’orizzonte? Può essere, e potrebbe avere ben 7 fotocamere posteriori (foto)

Giovanni Bortolan

OPPO non smette di lavorare per rinnovare ogni modello della sua attuale gamma. Nel aprile 2019 il produttore aveva ufficialmente introdotto nel mercato il suo smartphone Reno, caratterizzato dal design estremamente pulito e dal’ormai famoso meccanismo “a pinna” per la fotocamera frontale, andando poi a infoltire la serie con Reno 2z e Reno 3.

Secondo le ultime indiscrezioni (e in linea con l’impeto dei produttori di inserire numerose fotocamere nei dispositivi), OPPO starebbe lavorando ad un telefono con un comparto fotografico da ben 7 sensori. L’artista 3D Concept Creator ha provato ad immaginare l’aspetto di un terminale simile e il risultato è molto particolare (e inequivocabilmente simile a Nokia 9 Pureview).

LEGGI ANCHE: Realme X50 Pro 5G ufficiale: lo smartphone top di gamma dei record per Realme?

La vera domanda che sorge è: dopo macro, grandangolo, teleobiettivo e obiettivo principale, di cosa potremmo mai avere bisogno? Se il dovesse rivelarsi corretto staremmo parlando di altri tre sensori aggiuntivi, di altrettanti tipi diversi. Non resta altro che attendere ulteriori indizi o indiscrezioni per poter avere un’idea più chiara di quello che, sulla carta, dovrebbe essere uno smartphone tanto costoso quanto equipaggiato.

Fonte: LetsgoDigital
OPPO Reno 2Z

OPPO Reno 2Z

8.0

  • CPU
    octa 2.2 GHz
  • Display
    6,53" FHD+ / 1080 x 2340 px
  • RAM
    8 GB
  • Frontale
    16 Mpx ƒ/2.0
  • Fotocamera
    48 Mpx ƒ/1.7
  • Batteria
    4000 mAh
OPPO Reno3

OPPO Reno3

  • CPU
    octa
  • Display
    6,4" FHD+ / 1080 x 2400 px
  • RAM
    8 GB
  • Frontale
    32 Mpx ƒ/2.4
  • Fotocamera
    64 Mpx ƒ/1.8
  • Batteria
    4025 mAh