Honor 9X Pro ufficiale: 4 fotocamere e ottimo hardware per soli 249€ (foto)

Lorenzo Delli -

Se di Honor View 30 Pro, ufficializzato per l’Italia, non sappiamo ancora prezzo e data di lancio, lo stesso non si può dire per il nuovissimo Honor 9X Pro! Si tratta di uno smartphone svelato proprio oggi 24 febbraio dalla società in occasione di una presentazione streaming relativa a svariati dispositivi dell’ecosistema Honor. Come accennato nel titolo, Honor 9X Pro si inserisce di prepotenza nella fascia medio/bassa con un prezzo aggressivo ed una scheda tecnica davvero niente male, proponendosi ovviamente anche come successore di Honor 9X. Iniziamo proprio dalle caratteristiche tecniche.

Honor 9X Pro Caratteristiche Tecniche

Honor 9X Pro migliora quasi ogni aspetto dell’Honor 9X classico. Processore aggiornato (da Kirin 710F a Kirin 810 a 7 nm), raffreddamento a liquido, vetro posteriore curvo, lettore di impronte digitali sul retro, migliori performance, miglior integrazione con l’intelligenza artificiale e tanto altro. In un mercato che sta vedendo la progressiva scomparsa dei meccanismi pop-up però, 9X Pro propone proprio questa soluzione, in modo anche da raggiungere un più che modesto 92% di superficie frontale occupata dal display.

 

  • Schermo: 6,59″ FullView full HD+ (1.080 x 2.340 pixel) LCD, 391 ppi, 92% screen-to-body ratio
  • Processore: HiSilicon Kirin 810 octa core fino a 2,27 GHz, 7 nm
  • GPU: ARM Mali-G52 MP6 fino a 820 MHz
  • RAM: 6 GB
  • Memoria interna: 256 GB espandibile tramite microSD (fino a 512 GB)
  • Fotocamera posteriore:  48 megapixel f/1.8 con AIS + 8 megapixel grandangolare 120° f/2.4 + 2 megapixel sensore depth f/2.4
  • Fotocamera frontale: pop-up da 16 megapixel, f/2.2, stabilizzazione EIS (supportata da AI)
  • Dimensioni: 163,1 × 77,2 × 8,8 mm
  • Peso: 206 grammi
  • Batteria: 4.000 mAh con ricarica a 22,5 W
  • Colori: Midnight Black, Phantom Purple
  • SO: EMUI 9.1 (Android 9)

Sul retro troviamo un’ottima tripla fotocamera coadiuvata dall’intelligenza artificiale (che aiuta anche nella stabilizzazione delle immagini) con grandangolo e sensore di profondità. Quella frontale incastonata nel meccanismo pop-up è da 16 megapixel. Il Kirin 810 con la sua GPU Mali-G52 abilita anche la funzione Kirin Gaming+ che, come suggerisce il nome, è pensata per i giochi e per permettere un’esperienza più fluida mentre il sistema di raffreddamento a liquido (probabilmente una vapor chamber) migliora la dissipazione di tutto il dispositivo. Lato software, vista l’assenza delle app di Google, troviamo ad accoglierci AppGallery di Huawei di cui vi abbiamo parlato in un approfondimento giusto qualche ora fa.

Attraverso AppGallery Huawei, HONOR 9X Pro ha accesso a un’ampia gamma di applicazioni per la salute e il fitness, l’intrattenimento, la musica e la fotografia. Grazie a questa piattaforma sicura, gli utenti possono ora installare in modo semplice e affidabile le app che completano il loro stile di vita intelligente. HONOR 9X Pro è inoltre dotato di Huawei Assistant, un assistente virtuale che facilita la ricerca di informazioni e l’accessibilità alle app, aggiungendo più comodità per l’utente. Gli utenti possono anche utilizzare la funzione SmartCare di Huawei Assistant per accedere alle schede di azioni e sport che coprono 150 eventi sportivi e più di 150 importanti mercati azionari. Inoltre, gli utenti possono ottenere informazioni su Calendario, Meteo, Chiamate perse, Uso del telefono e Consumo di dati.

Uscita e prezzo

Honor 9X Pro arriva in Italia a partire dal mese di marzo al prezzo consigliato di 249€. A seguire un po’ di immagini della bellissima e particolarmente vistosa colorazione viola e della più sobria colorazione nera.

Foto Phantom Purple

Foto Midnight Black