Android 11 potrebbe trasformare il menù di spegnimento nel centro di controllo della vostra casa (foto)

Matteo Bottin

Con il lancio di Android 11 Google ha messo sul tavolo qualche novità tangibile, ma finora non sono state ancora rivelate tutte: alcune arriveranno nel corso delle prossime beta (ed alcune potrebbero abbandonarci). Tra queste ci sarebbe una funzione scoperta da XDA Developers navigando nel codice della build.

Gli smanettoni sono stati in grado di attivare un nuovo menù di accensione (prima immagine in galleria), nel quale tutti i pulsanti vanno a finire nella parte alta dello schermo. Oltre a questo, una scritta “Home” appare proprio sul limite superiore del display. La motivazione dietro questo cambiamento potrebbe essere molto semplice: Google ha in mente un modo per riempire lo spazio sottostante.

Sempre scavando nel codice, in più classi c’è un riferimento ai “Controls“, i quali possono essere impostati come “favoriti” per essere mostrati nel menù di accensione. Sebbene non sia chiaro a cosa si riferiscono, uno sviluppatore di XDA, Quinny899, ha beccato nel framework un indizio: esistono “valid device types“, i quali si riferiscono quasi interamente a dispositivi di domotica, come lavastoviglie, porte, ventilatori, ecc.

LEGGI ANCHE: Android 11: le novità “tangibili” della prima developer preview

La prova finale la troviamo nell’ultimo screenshot della galleria, nella quale Quinny899 è riuscito a far comparire un oggetto “lampadina”. Insomma, con Android 11 potremmo poter controllare i nostri dispositivi casalinghi direttamente dal menù di accensione. Che sia la scelta migliore?

Fonte: XDA Developers