Sony continua ad accorpare le sue “porperty”: addio anche al sito di Sony Mobile

Edoardo Carlo Ceretti - Non esattamente un bel segnale in vista del futuro.

Il riassetto di Sony, che vedrà il settore mobile accorpato a quello electronic, continua ora con la chiusura del sito dedicato a Sony Mobile, che rimanda adesso al sito generale dell’azienda, alla sezione relativa ai dispositivi mobili. Dopo la chiusura del quartier generale europeo, e quella imminente del Sony Mobile Talk Forum, questo tassello, annunciato da tempo, arriva adesso a completare l’opera.

Nello spietato mondo degli smartphone, da tempo ormai un colosso come Sony è stato relegato ad un ruolo più marginale, tanto da aver spedito appena 1,3 milioni di unità nel corso dell’ultimo trimestre del 2019. E questo 2020, anche per cause esterne, non promette bene.

LEGGI ANCHE: Sony Xperia L4 ufficiale

Insomma, il business degli smartphone Sony non versa certo in buone acque da tempo, e l’accorpamento di per sé ne è una conferma, ma si tratta comunque di una cosa programmata, non di una nuova tegola imprevista. Come andrà il mercato degli Xperia nel 2020 lo sapremo solo tra qualche tempo, intanto vi ricordiamo lunedì l’appuntamento alle 8:30 con la conferenza stampa Sony per l’annuncio dei suoi nuovi top di gamma.

Aggiornamento21/02/2020

La notizia è stata corretta rispetto ad una prima stesura per sottolineare il fatto che il redirect del sito è un fatto pianificato da tempo, e non indice di ulteriore crisi dell’azienda, il cui settore mobile comunque non versa in buone acque da tempo.

Via: Xperia Blog