Avete eliminato una notifica senza leggerla? Android 11 porta con sé il rimedio (foto)

Giovanni Bortolan

Inutile girarci intorno, è successo a tutti, anche più volte. Eliminare una notifica dalla tendina per sbadataggine o per altro è una seccatura, specialmente se la si stava conservando come fosse una sorta di promemoria. Non è la prima volta oggi che parliamo di centro notifiche, ed in questo particolare caso Google sembra essersi finalmente destata da un sonno lungo quasi 8 anni.

La beta di Android 11 infatti ha rispolverato una caratteristica software già presente costantemente da Android 4.3, nel lontano 2012. Stiamo parlando della cronologia delle notifiche, salvata automaticamente dal sistema ma non usufruibile, fino ad ora. Con il nuovo sistema operativo è stata infatti data una bella svecchiata al log ed è stata aggiunta una nuova pagina dedicata, la Cronologia Notifiche.

Il log delle notifiche mostra semplicemente l’ordine cronologico di tutti gli avvisi ricevuti, fornendo anche qualche contenuto extra e l’ora di arrivo della notifica stessa. Un approccio molto base, anche dal punto di vista grafico. Le cose cambiano quando si raggiunge la scheda della Cronologia Notifiche, che oltre ad essere collocata in un’altra sezione delle impostazioni, risulta più curata e soprattutto sembra più predisposta all’utilizzo da parte dell’utente.

LEGGI ANCHE: Dalle “ceneri” di AESVI nasce IIDEA

Trattandosi ancora di una versione estremamente acerba, tutte le novità viste fin’ora su Android 11 potrebbero subire pesanti variazioni, se non addirittura rimozioni nei prossimi rilasci di Google. Sarà dunque da vedere come Google deciderà di agire su questo particolare argomento, considerando anche il feedback che riceverà dagli utenti.

Fonte: XDA