OnePlus 8 e 8 Pro potrebbero essere i primi dispositivi del produttore a ricevere la certificazione IP

Giovanni Bortolan

Da sempre OnePlus ha fornito al mercato dei dispositivi prestanti sotto molti punti di vista e dotati delle ultime tecnologie disponibili, pur con qualche compromesso (più o meno) necessario. Uno di questi è sempre stato la mancanza di certificazione IP per l’impermeabilità (principalmente per via dei costi). Tuttavia secondo le ultime indiscrezioni il produttore potrebbe presto sopperire all’assenza di questa caratteristica.

In un recente tweet il leaker Max J. ha infatti mostrato un’immagine raffigurante la silhouette di uno smartphone e la chiara scritta water (acqua). Non possiamo prevedere se questa gradita aggiunta includerà entrambi i modelli o sarà prerogativa della versione Pro. Possiamo invece sbilanciarci nel dire che sarà senz’altro una strizzata d’occhio alla community, che da sempre ha richiesto tale certificazione.

LEGGI ANCHE: Diablo e Overwatch riceveranno una serie animata a testa

La spinta degli altri produttori nel rendere la certificazione IP uno standard rappresenta quasi certamente un altro fattore determinante in questa vicenda. OnePlus aveva dotato gli scorsi modelli 7 e 7 Pro di un leggero grado di impermeabilità, ma invitava gli utenti a tenere gli smartphone alla larga dall’acqua. I nuovi top di gamma sono attesi per il periodo tra marzo e aprile, anche se non sono da escludere eventuali ritardi.

 

Fonte: phonearena