Gli operatori abbracciano la via del pieghevole: Galaxy Z Flip disponibile a rate con TIM e Vodafone

Giovanni Bortolan

Si aggiungono anche TIM e Vodafone alla lista degli operatori che da oggi permettono l’acquisto a rate del tanto chiacchierato pieghevole Samsung Galaxy Z Flip.

Vodafone inserisce lo smartphone all’interno del proprio listino No Problem, rendendolo acquistabile tramite addebito automatico dei costi su carta di credito. Innanzitutto è richiesto un anticipo del valore di 299,99€, che andrà poi integrato con 30 rate mensili al costo variabile che va da 32,99€ a 39,99€ (a seconda delle offerte attivate). L’eventuale recesso anticipato andrà calcolato in base a quanto già pagato. Vodafone prevede poi il costo di attivazione di 9,99€.

LEGGI ANCHE: Galaxy Z Flip è il foldable più resistente in assoluto

La proposta di TIM invece è diversa. Galaxy Z Flip viene inserito in un listino valido per tutti i clienti TIM ricaricabili ed avrà un costo di 49€ al mese per 30 mesi, senza la necessità di pagare un anticipo (facendo un rapido calcolo si risparmiano 50€ rispetto al prezzo di listino del terminale). Insieme a Z Flip TIM ha reso disponibile, con le stesse modalità di rateizzazione, anche i nuovi Samsung Galaxy Note 10 Lite, Galaxy A71 e Huawei Y6s 2020.

Fonte: MondoMobileWeb
Samsung Galaxy Z Flip

Samsung Galaxy Z Flip

8.0

  • CPU
    octa 2.96 GHz
  • Display
    6,7" FHD+ / 1080 x 2520 px
  • RAM
    8 GB
  • Frontale
    10 Mpx ƒ/2.4
  • Fotocamera
    12 Mpx ƒ/1.8
  • Batteria
    3300 mAh