Debutto memorabile per Realme al MWC: svelerà ufficialmente il nuovo X50 Pro 5G (aggiornato)

Edoardo Carlo Ceretti

L’edizione 2020 del MWC non è nata sotto una buona stella, a causa dei timori per il contagio del nuovo coronavirus, che stanno mettendo in forse la partecipazione di molte aziende importanti. Paradossalmente però, sono proprio i principali produttori cinesi ad aver confermato la loro presenza a Barcellona e, fra questi, non mancherà nemmeno Realme, grande rivelazione della seconda parte del 2019 e al debutto alla più importante fiera al mondo dedicata agli smartphone.

Il marchio cinese ha infatti fugato ogni dubbio sulla sua partecipazione al MWC 2020 tramite un post sul suo account Twitter ufficiale, in cui ha fatto esplicito riferimento al lancio di nuovi smartphone 5G, uno dei mantra dell’imminente fiera catalana. Il più grande indiziato a prendersi la scena è Realme X50 Pro 5G, fratello maggiore del già presentato X50 5G.

LEGGI ANCHE: Questi sono gli smartphone Realme che riceveranno ufficialmente Android 11

A tal proposito, nelle ore precedenti, Xu Qi Chase – vicepresidente di Realme – aveva pubblicato su Weibo uno screenshot tratto proprio da X50 Pro 5G, che ne mette in bella mostra le specifiche tecniche: trattandosi di un vero top di gamma, non poteva mancare lo Snapdragon 865, coadiuvato da ben 12 GB di RAM e 256 GB di memoria interna. Android in versione 10 e la connettività 5G completano un quadretto decisamente promettente.

Al momento, Realme non ha ancora confermato la presenza di X50 Pro 5G a Barcellona ma, come già accennato, è altamente probabile che non si lascerà sfuggire l’occasione di mostrarlo in una vetrina così importante, a livello mondiale. Confermata invece la presenza di novità riguardanti il mondo delle smart TV, speriamo destinate anche al mercato europeo.

Aggiornamento10/02/2020

Come previsto, Realme ha annunciato ufficialmente – tramite un comunicato in italiano, che vi riportiamo qui sotto – che il pezzo forte della sua partecipazione al MWC 2020 sarà rappresentato dal nuovo Realme X50 Pro 5G, smartphone top di gamma con Snapdragon 865. Sarà interessante scoprire soprattutto il prezzo che, se sarà aggressivo come da abitudine del marchio cinese, potrebbe consentirgli di scalare le gerarchie del mercato europeo.


realme debutterà al Mobile World Congress 2020 con il suo primo prodotto di punta 5G: realme X50 Pro 5G

Barcellona, 10 febbraio 2020 – realme, l’azienda di smartphone che ha registrato la più rapida crescita negli ultimi anni, presenterà in occasione del Mobile World Congress 2020 una gamma di nuovi prodotti 5G. Nel corso dell’evento di lancio dal titolo “Speed of the Future”, che si terrà  il prossimo 24 febbraio alle ore 9:30 a Barcellona, realme svelerà il suo primo smartphone 5G: realme X50 Pro 5G.

Per realme si tratta di un debutto al Mobile World Congress, la più importante manifestazione al mondo nel settore delle telecomunicazioni. Forte promotore della tecnologia 5G, realme conferma il suo concept “Dare to Leap” presentando il suo primo smartphone di punta 5G, il realme X50 Pro 5G, equipaggiato dal processore Qualcomm Snapdragon 865 5G in grado di offrire prestazioni straordinarie.

Il primo smartphone 5G con processore Snapdragon 865 5G

In occasione del quarto Qualcomm Snapdragon Technology Summit tenutosi alla fine dello scorso anno, Qualcomm ha annunciato che realme sarebbe stato uno dei primi marchi di smartphone dotato di processori Snapdragon 765G e Snapdragon 865 5G. Il 7 gennaio 2020, realme ha lanciato in Cina il primo smartphone 5G equipaggiato dal processore Snapdragon 765G, realme X50 5G, riscuotendo un ottimo successo da parte dei consumatori. Grazie al costante impegno e alla continua innovazione, realme, per la prima volta al MWC, realme presenterà il primo smartphone 5G – realme X50 Pro 5G – con processore Snapdragon 865 5G.

Marchio decisamente giovane nel panorama degli smartphone, realme si è impegnata fortemente per avere a disposizione il processore Qualcomm Snapdragon 865 5G, confermando al contempo l’ottima collaborazione con Qualcomm, in grado di garantire tecnologie e soluzioni sempre più avanzati.

realme debutterà al MWC come brand globale trainata dal brand concept “Dare to Leap”

Fin dalla sua nascita, realme ha sviluppato il suo brand concept “Dare to Leap” collegandolo a smartphone altamente competitivi. Secondo il report Counterpoint, le spedizioni totali di smartphone realme nel terzo trimestre del 2019 hanno superato i 10 milioni, posizionandosi al 7° posto a livello globale. Rispetto allo stesso periodo del 2018, realme ha un tasso di crescita dell’808% ed è diventato il marchio di smartphone in più rapida crescita al mondo. Allo stesso tempo realme è entrata in 25 mercati in tutto il mondo tra cui Cina, India, Sud-Est Asiatico, Russia, Medio Oriente ed Europa.

Nel 2020, realme svolgerà il ruolo di “Popularizer of Tech Fashion & Fun” e presterà attenzione alle esigenze dei giovani clienti. Con il doppio motore di smartphone e AIoT, realme offrirà ai clienti globali prodotti tecnologicamente avanzati e di tendenza, garantendo un’esperienza sorprendente.

Al MWC 2020 realme segnerà la sua presenza come “trendy-tech populizer” che non solo rappresenta un importante passo nello sviluppo del brand e del concept aziendale ma anche una significativa impronta su cosa verrà svelato nel corso del 2020.

Via: Gizmochina.com