Ondata di leak per Mi 10 e Mi 10 Pro: memorie LPDDR5, ricarica 65W e prime foto live (foto)

Giovanni Bortolan

Giornata di grandi novità sul fronte Xiaomi. Non è un segreto che il produttore cinese stia lavorando alla sua nuova linea di smartphone top di gamma. Oltre alle informazioni che abbiamo raccolto in queste settimane, sono emersi nuovi dettagli riguardanti le memorie RAM che dovrebbero montare i nuovi dispositivi Xiaomi (è assai probabile che vengano poi montate da gran parte degli smartphone in uscita sul mercato nei prossimi mesi).

Il produttore Americano di memorie Micron sta infatti producendo in massa le prime memorie di tipo LPDDR5 a basso consumo energetico. Queste ultime usufruiscono di una nuova disposizione dei micro-componenti che permette all’azienda di inserire 12 GB di RAM all’interno di un singolo banco. La velocità di trasmissione dati garantita dalle memorie LPDDR5 è di 6.4 Gbps, il 20% in più delle LPDDR4X; allo stesso tempo il basso voltaggio delle nuove memorie garantirà un maggiore risparmio di energia, e di conseguenza un minor impatto sull’autonomia dello smartphone.

LEGGI ANCHE: Gli smartwatch sono inutili?

Potrebbe essere proprio questo il punto di forza principale dei nuovi top di gamma Xiaomi, che si vocifera possano essere disponibili al pre-ordine entro la fine di questo mese. Nel frattempo, qualora non doveste più stare nella pelle per questi dispositivi, potete guardare le foto live scattate (a giudicare dalla qualità probabilmente con un tostapane) di recente.

 

Fonte: XDA