Motorola razr arriverà domani in Italia, ma guai a farlo cadere (video)

Enrico Paccusse Lo smartphone a conchiglia di Motorola è quasi impossibile da riparare

Ad un giorno esatto dal rilascio nel mercato italiano di Moto razr, in esclusiva con TIM, ci teniamo a condividere con il nostro pubblico un altro aspetto di uno degli smartphone più discussi del 2019: la riparabilità.

Lo smartphone a conchiglia, come ampiamente prevedibile, si dimostra quasi impossibile da riparare, proprio a causa dell’estrema complessità nell’assemblaggio. Entrambi gli schermi sono infatti incollati con molta colla e necessitano di una notevole cura, oltre che di alcuni strumenti indispensabili, per la rimozione.

LEGGI ANCHE: Android 10 su Galaxy S2. Tutto vero!

Per non parlare dei vari incastri nelle componenti interne che rendono difficile ogni singolo passaggio. Insomma, un’opera ingegneristica di altissimo livello, permessa da un display ai limiti del credibile, con uno spessore paragonabile a quello di un foglio di carta. Vedere per credere.

Via: GSMArena
Motorola RAZR (2020)

Motorola RAZR (2020)

6.3

  • CPU
    octa 2.2 GHz
  • Display
    6,2" 876 x 2142 px
  • RAM
    6 GB
  • Frontale
    5 Mpx ƒ/2.0
  • Fotocamera
    16 Mpx ƒ/1.7
  • Batteria
    2510 mAh