Mentre il Play Store festeggia gli 80 miliardi di dollari agli sviluppatori, l’App Store si prepara a doppiarlo

Enrico Paccusse - Un confronto che incentiva gli sviluppatori a dare la precedenza ad Apple

Il successo o il fallimento di un sistema operativo dipende in larga parte da quanto gli sviluppatori siano incentivati a popolare i vari marketplace. Chiedere a Windows Mobile per maggiori informazioni.

Una delle forme più gradite per gli incentivi è sicuramente quella pecuniaria, ovvero la retribuzione che si può ottenere pubblicando nello store dedicato. Alphabet ha annunciato, tramite il nuovo CEO Sundar Pichai, che dal momento della sua creazione, il Play Store ha erogato oltre 80 miliardi di dollari.

LEGGI ANCHE: Tangi, il social network di Google

Una cifra che potrà sembrare elevata,ma che è piccola in confronto al suo maggior rivale, l’App Store di Apple, che circa un mese fa ha dichiarato di aver superato la soglia dei 155 miliardi di dollari, con un incremento del 55% rispetto al WWDC del 2018. Riuscirà Google/Android a colmare questo gap? Ai posteri l’ardua sentenza.

Via: AndroidPolice