Triste addio per One Today: cala il sipario sulla piattaforma di beneficenza targata Google

Edoardo Carlo Ceretti

Sono passati quasi 7 anni dal lancio di One Today, piattaforma Google pensata per ospitare raccolte di fondi e donazioni da devolvere in beneficenza. Da allora, il servizio non ha mai varcato i confini degli Stati Uniti e da tempo Big G aveva smesso di supportarlo attivamente, dato lo scarso successo riscosso. Ma in pochi si aspettavano una fine così repentina.

Soltanto pochi giorni fa, Google ha annunciato ufficialmente che One Today chiuderà i battenti già dal prossimo 6 febbraio, comunicando dunque la notizia con un preavviso di appena una settimana. Già da ora non è possibile organizzare nuove raccolte fondi, mentre quelle in essere cesseranno di esistere appunto dal 6 febbraio.

LEGGI ANCHE: Tutte le notizie dal MWC 2020

Google tiene a precisare che tutti i fondi raccolti dalle organizzazioni attualmente sulla piattaforma arriveranno a destinazione, come previsto. La causa di questa improvvisa decisione va ricercata nel sempre più evidente declino che stava attraversando la piattaforma, dato che la maggior parte delle organizzazioni non-profit avevano da tempo deciso di affidarsi ad altri servizi.


Hello,

We have an important update to share with you.

We launched Google One Today seven years ago to help people donate to causes they care about. In the last few years, we have seen donors choose other products to fundraise for their favorite nonprofits.

As a result, we will shut down One Today on February 6, 2020.

New nonprofits will no longer be able to sign up for One Today. The Google One Today app will be turned off, and any open projects will be deleted. We will ensure that 100% of funds donated on One Today prior to February 6 are disbursed to the relevant nonprofits.

If you have any questions, please feel free to contact the One Today team.

Thank you for your donations and partnership.

The Google One Today team

Via: 9to5 Google