Nokia 400 potrebbe essere il primo feature phone 4G con i tasti e Android! (foto)

Roberto Artigiani

Forse non tutti sanno che le primissime versioni di Android erano state pensate per essere usate con i pulsanti. Con l’avvento del primo iPhone però le interfacce touch hanno iniziato a diffondersi e così il robottino verde si adattò diventando quello che conosciamo. Negli ultimi anni, complice la saturazione dei principati mercati mondiali, c’è stato un aumento dell’attenzione, da parte di diversi produttori, verso smartphone di fascia bassa e perfino verso feature phone vendibili più facilmente nei Paesi in via di sviluppo e, in generale, ovunque il fattore prezzo sia determinante per l’acquisto.

In questo senso HMD ha dato il suo contributo sviluppando KaiOS, ma a quanto pare si sta preparando a far fare un salto ai dispositivi dotati di pulsanti. Sembra sia nell’aria l’arrivo di un nuovo modello, chiamato Nokia 400, equipaggiato con una versione touchless di Android e connettività 4G. Il telefono potrebbe essere svelato al prossimo MWC e ciò spiegherebbe la sua recente apparizione sul sito della Wi-Fi Alliance (come potete vedere dalla schermata più in basso)

LEGGI ANCHE: 5G: rivoluzione necessaria o tecnologia inutile?

Questa è l’ipotesi dei nostri colleghi “investigatori” del sito XDA che hanno identificato nel modello TA-1208 diversi dettagli riconducibili a precedenti apparizioni di non meglio identificati prototipi di feature phone con Android. La dicitura “GAFP” che vedete potrebbe essere poi un’abbreviazione di “Google Android for Feature Phones” oppure per “Google Apps for Feature Phones”. Per sapere se ci hanno visto giusto bisognerà attendere ancora qualche settimana.

Via: XDA DevelopersFonte: Wi-Fi Alliance