La mancanza dei servizi Google su Huawei P40 potrebbe avere un risvolto molto positivo

Vincenzo Ronca La mancanza dei servizi Google potrebbe contribuire ad abbassare i prezzi di lancio nei mercati europei rispetto a Huawei P30.

Huawei si appresta a lanciare i suoi nuovi top di gamma, i dispositivi che arriveranno sul mercato nell’ambito della serie P40, i quali molto probabilmente non potranno godere dei servizi Google così come è avvenuto per Mate 30.

RODENT950, un leaker cinese, nelle ultime ore ha avanzato diverse ipotesi sui probabili prezzi di lancio dei nuovi smartphone Huawei: Huawei P40 potrebbe debuttare a 599€ nei mercati europei, mentre P40 Pro arriverebbero a 799€. Potrebbe esserci anche una variante premium di P40 Pro, ad un prezzo che si attesterebbe sui 1.000€. Si tratterebbe sicuramente di un bel taglio sui prezzi rispetto ai predecessori P30 e P30 Pro dello scorso anno.

LEGGI ANCHE: Huawei P30, la recensione

La ragione di questo taglio consisterebbe nella scelta obbligata da parte di Huawei nel non implementare i servizi Google, a favore dei suoi Huawei Mobile Services. Sembra infatti che Google chieda una tariffa pari a 40$ per ogni smartphone Android che si avvale dei suoi servizi.

Ovviamente non possiamo dare per certi i prezzi appena ventilati dalla Cina, alla presentazione ufficiale dei nuovi top di gamma Huawei manca ancora del tempo e le carte in tavola potrebbero cambiare a partire dal 16 febbraio prossimo, giorno in cui si decideranno le sorti del ban commerciale inflitto dal governo statunitense al gigante cinese.

Via: Gizmochina