Aspettate Android 10 su Pocophone F1? Potete provare Havoc OS, come installarla e cosa include (foto)

Vincenzo Ronca

Nonostante Android 10 sia stato ufficialmente lanciato a settembre 2019, su alcuni dispositivi Xiaomi si sta ancora facendo attendere. Tra questi troviamo Pocophone F1, lo smartphone lanciato dal brand controllato da Xiaomi che si è presentato sul mercato come il nuovo flagship killer. Per coloro che sono già addentrati nel mondo del modding e che vogliono provare subito Android 10, è appena emersa un’alternativa rilevante che si chiama Havoc OS: andiamo a vedere insieme le caratteristiche software della custom ROM e poi come installarla.

Interfaccia utente e app

Havoc OS è una custom ROM basata su AOSP e dunque non presenta particolari app preinstallate: il sistema è aggiornato alle patch di sicurezza di dicembre 2019  e l’interfaccia utente è molto simile a quanto possiamo vedere sui dispositivi Pixel., forse leggermente più minimalistica. Attraverso la galleria qui sotto potete averne un esempio immediato.

Sensore d’impronte

Il sensore d’impronte funziona a dovere come sulla ROM stock, sia in termini di accuratezza che velocità di riconoscimento. L’animazione di sblocco risulta leggermente più lenta di quanto visto sulla MIUI stock.

Fotocamera

L’app Fotocamera preinstallata nella custom ROM è relativamente basilare e non offre performance all’ultimo grido. In alternativa, Havoc OS è pienamente compatibile con il porting della Google Camera.

Autonomia della batteria

L’autonomia della batteria sarebbe comparabile a quanto offerto dalla MIUI stock per Pocophone F1. Havoc OS include la funzionalità di batteria adattiva introdotta da Google a partire da Android Pie. È presente anche la classica modalità di risparmio energetico per le situazioni d’emergenza.

Installazione

Di seguito elenchiamo i prerequisiti necessari all’installazione di Havoc OS basata su Android 10 per Pocophone F1:

  • Pocophone F1 con bootloader sbloccato.
  • TWRP per Pocophone F1 scaricabile a questo indirizzo.
  • Havoc OS scaricabile a questo indirizzo.
  • Magisk – scaricabile a questo indirizzo.
  • GApps – scaricabile a questo indirizzo.
  • Essere pratici e aver installato i driver adb.

Nella lista seguente elenchiamo i passi necessari all’installazione della Havoc OS:

  1. Spegnere il telefono e riavviarlo in modalità Fastboot.
  2. Connettere il PC allo smartphone, aprire una finestra di comando sul PC e posizionarsi nella cartella dove è stata scaricata la recovery TWRP.
  3. Controllare che lo smartphone venga rilevato dal sistema inviando il comando fastboot devices.
  4. Procedere all’installazione della custom recovery inviando il comando fastboot flash recovery nome del file.img.
  5. Riavviare il dispositivo in modalità recovery e accettare la richiesta di modifiche al sistema.
  6. Accedere alla sezione Format Data, selezionare Advanced Wipe e poi selezionare manualmente le opzioni Dalvik / ART Cache, System. Data, Cache e successivamente confermare la scelta per la cancellazione delle partizioni.
  7. Accedere alla sezione Install, localizzarsi nella cartella dove è stata salvata la ROM, selezionarla insieme al file zip di Magisk e procedere con l’installazione.
  8. Riavviare il dispositivo attraverso l’opzione Reboot.
Fonte: Fone Arena
POCOPHONE F1

POCOPHONE F1

8.4

  • CPU
    octa 2.8 GHz
  • Display
    6,2" FHD+ / 1080 x 2246 px
  • RAM
    6 GB
  • Frontale
    20 Mpx Æ’/2.0
  • Fotocamera
    12 Mpx Æ’/1.9
  • Batteria
    4000 mAh
POCOPHONE F1 (8 GB)

POCOPHONE F1 (8 GB)

  • CPU
    octa 2.8 GHz
  • Display
    6,2" FHD+ / 1080 x 2246 px
  • RAM
    8 GB
  • Frontale
    20 Mpx Æ’/2.0
  • Fotocamera
    12 Mpx Æ’/1.9
  • Batteria
    4000 mAh