Huawei stupisce per dispositivi spediti: sfonda quota 240 milioni nel 2019, ma il merito è quasi tutto del mercato cinese

Vincenzo Ronca

Huawei è uno dei principali produttori di smartphone al mondo, ormai secondo soltanto a Samsung in termini di vendite globali. In Cina è sicuramente il brand più apprezzato e acquistato, e proprio il mercato cinese gli ha permesso di raggiungere l’ennesimo record.

Il gigante cinese ha infatti comunicato di aver raggiunto quota 240 milioni di dispositivi spediti solo nel 2019 in tutto il mondo, di cui 6,9 milioni sono dispositivi in grado di supportare le reti 5G. Secondo Huawei, la crescita fatta registrare rispetto al 2018 ammonta a un incremento di 34 milioni di dispositivi spediti globalmente. Gran parte del merito va dato alle vendite degli smartphone delle serie P e Mate, principalmente nel mercato cinese.

LEGGI ANCHE: SmartWorld diventa un podcast

Infatti mentre in Cina Huawei continua a crescere con la sua quota di mercato e a vendere dispositivi, nei mercati occidentali la situazione ristagna a causa del ban commerciale inflitto dal governo statunitense e che potrebbe definitivamente concretizzarsi a partire da febbraio 2020.

Se questo dovesse avvenire, molto probabilmente Huawei dovrà rinunciare all’implementazione dei servizi Google sui suoi futuri dispositivi e questo avrà delle ripercussioni direttamente sul suo business in Occidente. Staremo a vedere come evolverà la situazione.

Via: PlayfuldroidFonte: Sohu