Abilitare lo Screen Recorder sui Pixel è un gioco da ragazzi: ecco come fare, senza root (foto)

Vincenzo Ronca

In diverse occasioni abbiamo parlato del nuovo Screen Recorder che Google ha sviluppato per i suoi dispositivi Pixel e che pensavamo venisse implementato pubblicamente a partire dal rilascio di Android 10.

Questo non è ancora avvenuto, probabilmente perché Google non ritiene la funzionalità matura abbastanza per un uso quotidiano a livello pubblico. Per coloro che però vogliono provarla c’è un’alternativa, la quale non prevede nemmeno l’acquisizione dei permessi di root. Per abilitarla è sufficiente collegare il proprio Pixel al PC, con la modalità debug USB attivata, ed eseguire il seguente comando adb:

adb shell settings put global settings_screenrecord_long_press true

Una volta eseguito, sarà necessario riavviare lo smartphone. Per accedere alla funzionalità, una volta abilitata, basterà accedere al menù power tramite la pressione prolungata del tasto di accensione e successivamente tenere premuto sul pulsante Screenshot. A questo punto avrete la finestra di dialogo relativa allo Screen Recorder, le immagini in galleria vi aiuteranno nella procedura.

Vi ricordiamo che la procedura sopra descritta vale per i Pixel aggiornati ad Android 10, eccetto la prima generazione. Se non foste esperti di comandi adb, vi suggeriamo di leggere prima questa nostra guida.

Via: 9to5Google