Black Shark 3 si avvicina: Snapdragon 865, refresh rate elevato e grande batteria (con ricarica ultra rapida!)

Edoardo Carlo Ceretti

Febbraio 2020 sarà particolarmente intenso per il mondo degli smartphone. Verso fine mese, a Barcellona, pioveranno nuovi modelli a non finire, nell’alveo del Mobile World Congress, mentre nella prima metà del mese Samsung svelerà la serie Galaxy S20 e il nuovo Galaxy Fold 2. Anche Xiaomi però vuole dire la sua, probabilmente annunciando l’attesissimo Mi 10, ma anche l’ennesima iterazione del suo gaming phone.

Secondo le indiscrezioni infatti, disterebbe soltanto un mese la presentazione ufficiale (in Cina) di Black Shark 3. Come da tradizione, il nuovo smartphone da gaming vanterà un design particolarmente aggressivo, ma soprattutto specifiche al top della categoria. Non mancherà infatti il nuovo SoC Snapdragon 865 di Qualcomm, con supporto per le reti 5G, ma ci sarà anche molto altro.

LEGGI ANCHE: Mobile Awards 2019: i migliori smartphone dell’anno

Possiamo aspettarci tagli di memoria esagerati ad esempio, oltre ad un display che saprà spingere la sua frequenza di aggiornamento a livelli molto elevati (chissà se fino a 120 Hz, come si vocifera per la gamma Galaxy S20). Un’altra novità sarà la capacità della batteria, che dai 4.000 mAh del predecessore Black Shark 2 Pro dovrebbe arrivare fino a 4.700 mAh, unita ad una ricarica ultra rapida da almeno 30 W – ma Xiaomi starebbe lavorando ad una tecnologia ancora più raffinata.

Via: Gizmochina.comFonte: Weibo, Twitter