Per i possessori di ASUS ZenFone 4 (ZE554KL) il 2020 si apre con il secondo firmware a base… Android Pie!

Edoardo Carlo Ceretti

Insieme agli smartphone Android più recenti, che in questi primi mesi di 2020 attendono con ansia l’aggiornamento ad Android 10, ce ne sono molti altri ormai caduti nel dimenticatoio del supporto software. ASUS ZenFone 4 (ZE554KL) però ha deciso di risvegliarsi proprio l’indomani di Capodanno, grazie al rilascio di un nuovo firmware basato su Android 9 Pie.

ZenFone 4 (ZE554KL) è uno smartphone uscito sul mercato nell’ultima parte del 2017, quindi con oltre due anni sul groppone. Inoltre, non è mai stato un modello di punta, bensì un solito dispositivo di fascia media, con Android Nougat preinstallato e poi aggiornato ad Android Oreo. Verso la metà di giugno 2019, ASUS aveva iniziato a distribuire anche un firmare basato su Android Pie, la cui stabilità però rispecchiava la sua natura beta.

LEGGI ANCHE: ASUS ZenFone 4 (ZE554KL), la recensione

E ora, nei primissimi giorni del 2020, un nuovo colpo di scena: senza tanti squilli di tromba, ASUS ha pubblicato sul suo sito ufficiale un nuovo firmware (numero di versione WW-16.0620.1910.19), basato su Android Pie e con patch di sicurezza aggiornate. Sebbene il produttore lo definisca ancora una versione beta, chi l’ha provato ha notato una maggiore stabilità rispetto al firmware precedente. In questa pagina trovate maggiori informazioni e la possibilità di scaricarlo.

Via: Reddit
ASUS Zenfone 4 (ZE554KL)

ASUS Zenfone 4 (ZE554KL)

7.8

  • CPU
    octa 2.2 GHz
  • Display
    5,5" FHD / 1080 x 1920 px
  • RAM
    4 GB
  • Frontale
    8 Mpx ƒ/2.0
  • Fotocamera
    12 Mpx ƒ/1.8
  • Batteria
    3300 mAh