Si torna a parlare di Duet, ma l’interfaccia di Chrome ora è più confusionaria che mai (foto)

Matteo Bottin

Era da un po’ che non si parlava di Duet, la nuova interfaccia di Google Chrome. Dopo aver introdotto la visione a griglia delle tab aperte, era giusto integrare quest’ultima all’interno di Duet. Pare però che qualcosa si sia perso nel farlo, dato che l’ultima interfaccia proposta non ha niente a che fare con quella vista finora.

Sì, la barra con i comandi si è spostata in basso, ma ora è stato rimosso il pulsante in alto con il numero di schede aperte in favore di una seconda barra che mostra rapidamente un’anteprima (l’icona, ad essere precisi) della tab aperta.

Questa barra si espande dopo aver premuto a lungo il pulsante (in basso) con il numero di schede aperte. Insomma, non è una barra che si apre “all’occorrenza”, ma è fatta per essere sempre aperta. C’è quindi un po’ di confusione, e questo non può far piacere, soprattutto se si pensa che questa “novità” toglie spazio utile di lettura.

Se volete provarlo, dovete scaricare la versione Dev o Canary e attivare la flag #enable-duet-tabstrip-integration. Vi piace?

Via: 9to5Google