Pixel 4a ci riserverà delle sorprese e le noterete subito: ecco i primi render (foto)

Vincenzo Ronca -

Google ha tradizionalmente lanciato i suoi attuali top di gamma lo scorso autunno e, come accaduto lo scorso anno, potrebbe dar seguito alla serie Pixel 3a che rappresenta la fascia media. Oggi riusciamo a dare un’occhiata all’ipotetico look dei Pixel 4a.

Come lo scorso anno, e come tradizionalmente avviene per i Pixel top di gamma, Google avrebbe in programma di lanciare Pixel 4a e Pixel 4a XL. I render che vedete nella galleria a fine articolo sono stati diffusi da 91Mobiles in collaborazione con OnLeaks: ciò che sfugge ai classici canoni dei Pixel visti finora è il foro in alto a sinistra del display che ospiterebbe la singola fotocamera anteriore. La parte anteriore sembra comunque includere dei bordi abbastanza pronunciati sui quattro lati.

LEGGI ANCHE: Google Pixel 4, la recensione

Secondo le voci appena trapelate online il display di Pixel 4a potrebbe presentarsi con una diagonale pari a 5,7″ o 5,8″, e rimane ignoto se presenterà il modulo per supportare la funzionalità Motion Sense. Posteriormente vediamo il modulo fotografico quadrato, coerentemente alla serie Pixel 4, ma con un solo sensore fotografico ed il flash LED.

Sul profilo laterale vediamo il classico tasto power in colorazione arancione, i pulsanti del volume, la porta USB Type-C e due fori per gli speaker audio. Secondo 91Mobiles le dimensioni del dispositivo corrisponderanno a 144,2 x 69,5 x 8,2 mm, mentre il modulo fotografico sporgerà di altri 0,8 mm. Nella parte superiore troviamo la seconda maggiore sorpresa: il foro per il jack audio.

Dal punto di vista della scheda tecnica tutto è ancora incerto: sui Pixel 4a potremmo trovare i nuovi Snapdragon 765 oppure i collaudati Snapdragon 730. Forse potrebbe esserci anche il supporto al 5G. Sicuramente ne sapremo di più man mano che ci si avvicinerà alla presentazione ufficiale, prevista per il classico Google I/O 2020 che si terrà entro maggio.