Giocare con Google Stadia su qualsiasi smartphone Android? È possibile, vi basta questo modulo Xposed

Edoardo Carlo Ceretti

Nonostante dal debutto ufficiale sia già passato più di un mese, Google Stadia è ancora un (ambiziosissimo) progetto in fieri, che mira a rivoluzionare il mondo dei videogiochi, nel prossimo futuro. Attualmente, le limitazioni per i primi utenti sono ancora molte, fra cui la possibilità di usufruire del servizio su smartphone soltanto se in possesso di un modello della serie Pixel. Anche questo limite in futuro verrà meno, ma se non avete voglia di attendere, una soluzione c’è già.

Vi basta infatti possedere un qualsiasi smartphone Android aggiornato almeno alla versione 6 Marshmallow, dotato dei permessi di root e configurato con Xposed. Una volta soddisfatti questi pre-requisiti infatti, sarà sufficiente installare il modulo Xtadia per poter finalmente sfruttare il servizio di cloud gaming firmato Google, ovunque vi troviate.

LEGGI ANCHE: Google Stadia, la nostra recensione

Anche alla fermata dell’autobus ad esempio, perché un altro dei punti di forza di Xtadia è la possibilità di aggirare un altro paletto imposto da Big G, ovvero la necessità di una connessione Wi-Fi per giocare tramite smartphone. Ovviamente dovrete fare attenzione al quantitativo di Giga mensili a vostra disposizione, ma quantomeno Xtadia vi aprirà un ventaglio di opportunità davvero sconfinato. Vi è venuta voglia di provarlo? Trovate maggiori informazioni nel thread dedicato sul forum di XDA.

Via: XDA Developers