Differenze dimensionali fra i tre Galaxy S11? Fatevi un’idea grazie a questa immagine

Edoardo Carlo Ceretti -

Nell’attesa di capire se i futuri Galaxy S11 si chiameranno davvero così, oppure Samsung opterà per il vociferato Galaxy S20, ciò che è certo che la prossima famiglia di smartphone top di gamma del colosso coreano sarà composta da almeno 3 modelli distinti, la cui differenza principale risiederà nelle dimensioni generali. Ma in che misura si differenzieranno?

Sulla falsariga della famiglia Galaxy S10, anche la prossima gamma vanterà un modello dalle dimensioni più compatte, presumibilmente chiamato Galaxy S11e, un modello intermedio, ovvero Galaxy S11, e infine un modello dalle dimensioni più generose – probabilmente arricchito anche da qualche chicca hardware in più – ossia Galaxy S11+. Le diagonali dei tre display saranno differenti e quindi anche l’ingombro non potrà che procedere di pari passo, come ci mostra in anteprima un’immagine di presunte pellicole protettive dei tre futuri smartphone.

LEGGI ANCHE: Mobile Awards 2019: i migliori smartphone dell’anno

A giudicare dallo scatto, Galaxy S11e sarà sì il più compatto, ma le sue dimensioni potrebbero comunque risultare sensibilmente più generose rispetto a quelle del predecessore Galaxy S10e. Salendo verso Galaxy S11, le dimensioni aumentano in modo tangibile, mentre arrivando a Galaxy S11+ il salto non è altrettanto netto, per quanto inequivocabile. Da notare infine anche lo spessore delle cornici superiori e inferiori, che risulta estremamente ridotto e davvero vicino ad una simmetria perfetta.

Via: SamMobile