Lo schermo dei Pixel 3 poteva essere a 120 Hz, ma non sarebbe stato OLED

Matteo Bottin

Nell’ultimo episodio del podcast Android Developers Backstage, Andrew Wright, membro del team Android Framework, ha rilasciato una notizia riguardante lo sviluppo del “vecchio” Pixel 3. Secondo quanto riferito da Andrew, lo schermo del “piccolo” Pixel sarebbe stato molto diverso da quello che conosciamo.

Pare infatti che, inizialmente, Pixel 3 non dovesse avere a bordo uno schermo OLED. Questo era dovuto a “una serie di motivazioni”, ma Andrew non le ha specificate. L’alternativa era usare uno schermo LCD prodotto da Sharp con un refresh rate di 120 Hz.

LEGGI ANCHE: Apple guadagna più di tutti i produttori Android messi assieme

Tutti sappiamo com’è andata a finire: Pixel 3 è stato rilasciato con uno schermo da 5,5″ Full HD+ con tecnologia P-OLED. Avreste preferito uno schermo a 120 Hz LCD o la scelta finale di Google è stata più oculata?

Via: GizmoChina
Google Pixel 3

Google Pixel 3

8.8

  • CPU
    octa 2.5 GHz
  • Display
    5,5" FHD+ / 1080 x 2280 px
  • RAM
    4 GB
  • Frontale
    8 Mpx ƒ/1.8
  • Fotocamera
    12,2 Mpx ƒ/1.8
  • Batteria
    2915 mAh