Ecco come Xiaomi intende utilizzare i display sui vari lati di Mi MIX Alpha e dei suoi successori (foto)

Roberto Artigiani

Xiaomi ha mostrato qualche mese fa la potenza del design innovativo del primo prototipo di smartphone-a-tutto-schermo. Anche se Xiaomi Mi MIX Alpha non è rimasto un fantasma irraggiungibile, ci sono comunque parecchi punti ancora scoperti riguardo il suo potenziale uso pratico nella quotidianità e come si adeguerà MIUI. Uno di questi viene probabilmente chiarito da un brevetto registrato dall’azienda cinese presso il WIPO con cui certifica l’interfaccia degli schermi “surround” che coprono quasi totalmente la superficie del dispositivo mobile.

A dirla tutta la richiesta sembra essere stata effettuata da tempo, ma solo lo scorso 13 dicembre è stata approvata ed è stata caricata nel database del WIPO. Le poche immagini che abbiamo ci permettono di capire in particolare quali usi pensa di offrire Xiaomi per gli stretti display che occupano i lati dello smartphone. Scopriamo così che potranno essere utilizzati per ospitare scorciatoie per accedere rapidamente a fotocamera, condizioni meteo, riproduttore musicale e altre quick action.

LEGGI ANCHE: Cosa regalare a Natale

In dettaglio il fianco sinistro dovrebbe essere dedicato alle notifiche di sistema, mentre le varie scorciatoie si troverebbero sul lato destro insieme ai controlli del volume. Entrambi si presterebbero poi a mostrare informazioni sullo stato della connessione, meteo, ora e batteria che a questo punto sarebbero sempre visibili praticamente da qualsiasi angolatura. A ben guardare infatti solamente i lati superiore e inferiore rimangono privi di schermi!

Via: GizChina
Xiaomi Mi MIX Alpha

Xiaomi Mi MIX Alpha

  • CPU
    octa 2.96 GHz
  • Display
    7,92" 2088 x 2250 px
  • RAM
    12 GB
  • Fotocamera
    108 Mpx Ć’/1.7
  • Batteria
    4050 mAh