Google dà un assaggio delle potenzialità del nuovo Assistant su Chrome (foto e video)

Roberto Artigiani

Una delle promesse fatte da Google alla presentazione della nuova versione di Google Assistant era la sua diretta integrazione all’interno delle app per consentirgli di espandere notevolmente le sue potenziali capacità. È passato un po’ da quanto BigG ha aperto i servizi del suo assistente smart, ma finora non abbiamo visto molti esempi di quello che è davvero possibile fare.

Un nuovo aggiornamento per Chrome oggi ci dà la possibilità di sbirciare di cosa può essere capace il nuovo Assistant – a patto che abbiate uno degli ultimi Pixel 4 con impostata la lingua inglese, nuove gesture abilitate e non abbiate un account G Suite. Se rispettate tutte le condizioni potete attivare il flag #direct-actions in chrome://flags e riavviare il browser.

LEGGI ANCHE: Cosa regalare a Natale

Se tutto è andato come previsto ora dovreste essere in grado di impartire i comandi che potete osservare nel video qui sotto e cioè: aprire e chiudere un tab o tutti i tab, andare avanti/indietro, ricaricare la pagina, salvarla tra i preferiti e aprire cronologia e download. Allo stesso modo dovrebbe essere possibile anche accedere all’help e alle impostazioni, ma al momento questi due comandi vocali non sembrano funzionare.

Probabilmente in futuro potremo fare molte cose soltanto con la voce evitando di usare le mani per interagire fisicamente con il dispositivo. Per ora però tutto quello che abbiamo è questa piccola anteprima.

Via: Android PoliceFonte: Chromium Gerrit
Google Pixel 4

Google Pixel 4

8.2

  • CPU
    octa 2.84 GHz
  • Display
    5,7" FHD+ / 1080 x 2280 px
  • RAM
    6 GB
  • Frontale
    8 Mpx ƒ/2.0
  • Fotocamera
    12,2 Mpx ƒ/1.7
  • Batteria
    2800 mAh
Google Pixel 4 XL

Google Pixel 4 XL

8.6

  • CPU
    octa 2.84 GHz
  • Display
    6,3" QHD+ / 1440 x 3040 px
  • RAM
    6 GB
  • Frontale
    8 Mpx ƒ/2.0
  • Fotocamera
    12,2 Mpx ƒ/1.7
  • Batteria
    3700 mAh