Dopo la rimozione del menu laterale, Google testa una nuova interfaccia di Maps con cinque pulsanti (foto)

Roberto Artigiani

Negli ultimi tempi Maps è stata sottoposta a diversi rifacimenti della sua interfaccia che a quanto pare non sono ancora terminati. Alcuni utenti infatti stanno notando che non solo il menu laterale è scomparso, ma che sono cambiati i pulsanti nella barra inferiore. La familiare schermata ora mostra ben cinque icone: “Esplora” è tornata a chiamarsi semplicemente “Mappa”, “Tragitto” è rimasta invariata, poi seguono le due new entry “Salvati” e “Post” infine chiude la riga “Latest” (non conosciamo la traduzione italiana) che contiene la vecchia “Per te” e i messaggi.

Questa riorganizzazione potrebbe essere una logica conseguenza della rimozione del menu laterale. Lo spostamento nel selettore di account infatti ha comportato anche diversi cambiamenti. Facendo un confronto diretto tra prima e dopo si nota infatti che alcune voci non ci sono più, in dettaglio mancano all’appello: “Inizia a guidare”, il toggle “Solo Wi-Fi” e “Aggiungi un luogo mancante”. Al momento non sappiamo se sono state del tutto rimosse o se sono state spostate in qualche sotto-menu.

LEGGI ANCHE: Cosa regalare a Natale

Il maggior vantaggio della nuova interfaccia è che alcune sezioni risultano più accessibili, in particolare la lista dei luoghi salvati e i contributi – probabilmente si è voluto dare maggiore fruibilità a due funzioni molto utilizzate e finora un po’ nascoste. Le novità sono frutto di un aggiornamento lato server e non sembra esserci modo di forzarle. Se avete l’ultima versione stabile (10.31.1) potete provare ad arrestare l’app, cancellare cache e dati utente, ma non è detto che questa procedura funzioni.

Via: Android Police