I primi Moto G sono immortali: arriva Android 10 grazie alla LineageOS 17 non ufficiale

I primi Moto G sono immortali: arriva Android 10 grazie alla LineageOS 17 non ufficiale
Matteo Bottin
Matteo Bottin

Ma ve li ricordate i Moto G del 2013 e del 2014? Parliamo ovviamente dei capostipiti del movimento #MeglioMotoG (che poi con gli anni è andato in declino), dato che questi smartphone erano i primi dispositivi di fascia medio-bassa a fornire prestazioni accettabili ad un prezzo contenuto.

Ebbene, pare che il supporto software non sia ancora morto. Non parliamo ovviamente di quello ufficiale, ma di quello arrivato dalla community di sviluppatori: è infatti disponibile Android 10 per questi due modelli grazie ad una build non ufficiale di LineageOS 17 (che proprio oggi si è aggiornata in favore di Magisk).

È dunque il momento di dare nuova linfa vitale ai vostri Moto G (2013) e Moto G (2014). Come fare? Semplice: seguite le istruzioni all'interno dei due post che trovate linkati qui sotto, uno per ogni modello.

Motorola Moto G

Motorola Moto G

  • Display 4,5" HD / 720 x 1280 PX
  • Fotocamera 5 MPX
  • Frontale 1,3 MPX
  • CPU quad 1.2 GHz
  • RAM 1 GB
  • Memoria Interna 8 GB Espandibile
  • Batteria 2070 mAh
  • Android 4.3 Jelly Bean
Motorola Moto G (2014)

Motorola Moto G (2014)

  • Display 5" HD / 720 x 1280 PX
  • Fotocamera 8 MPX
  • Frontale 2 MPX
  • CPU quad 1.2 GHz
  • RAM 1 GB
  • Memoria Interna 8 GB Espandibile
  • Batteria 2070 mAh
  • Android 4.4 KitKat

Commenta