OPPO festeggia 320 milioni di utenti su ColorOS parlando di espansione in America e di foldable

Enrico Paccusse

A margine dell’Oppo Inno Day tenutosi a Shenzen, dove la società ha presentato il proprio ecosistema ed un primo prototipo funzionante di uno smartphone con fotocamera frontale sotto al display, GSMArena ha avuto l’opportunità di parlare con Alen Wu, President of Global Sales.

La prima rivelazione del manager della società cinese riguarda proprio il numero di utenti che utilizzano ColorOS, arrivati a 320 milioni. Un dato che spinge OPPO verso nuovi mercati: a partire dalla metà del 2020 è in programma lo sbarco in Messico, poi nel resto del Sud America (gli Stati Uniti rimangono ostici a causa della presenza degli operatori che monopolizzano i canali di vendita).

LEGGI ANCHE: Il nuovo top di gamma OPPO avrà Snapdragon 865

C’è stato poi tempo di discutere anche di smartphone pieghevoli, un settore su cui la società è attiva da tempo (ricorderete il primo prototipo presentato all’inizio di quest’anno in occasione del MWC), ma che non ritiene maturo abbastanza da poter essere profittevole, a causa della mancanza di domanda e di casi d’uso reale. Ci sarà probabilmente molto da aspettare per vedere sul mercato la proposta di OPPO in questo senso.

Fonte: GSMArena