Anche BMW cede al fascino di Android Auto: arriverà il prossimo anno e sarà wireless!

Enrico Paccusse L'espansione di Android Auto continua

Dopo Toyota, un altro big del settore automobilistico come BMW cede alla tentazione e ufficializza l’integrazione di Android Auto a partire dalla metà del prossimo anno (Luglio 2020).

La novità riguarderà tutti i veicoli con la versione 7.0 del software proprietario iDrive e con l’hardware Live Cockpit Professional, ovvero le berline Serie 3, Serie 5, Serie 7, Serie 8 e i SUV X3, X5 ed X7 (modelli 2019/2020).

LEGGI ANCHE: Cosa regalare a Natale 2019 (che non costi come una BMW)

La brutta notizia è che trattandosi della versione wireless di Android Auto, la compatibilità sarà ristretta a pochi smartphone: Pixel, Nexus o Samsung. Volevate un motivo in più per passare a BMW? Ora ce l’avete.

Via: TheVerge
Android Auto