Redmi K30 ufficiale: schermo a 120Hz HDR, 6 fotocamere, 5G, e il solito prezzaccio (foto)

Nicola Ligas -

Redmi K30, e relativa variante 5G, sono appena stati presentati dalla sussidiaria di Xiaomi, e questo ennesimo modello della fortunata serie K si configura ancora una volta come un ottimo affare. Vediamo quindi di che pasta è fatto, sia dentro che fuori, considerando anche il suo design relativamente originale.

  • Schermo: 6,67” full HD+ (2.400 x 1.080 pixel, 20:9) a 120Hz, HDR 10, Gorilla Glass 5
  • CPU: Qualcomm Snapdragon 765G con GPU Adreno 620 GPU (K30 5G) / Qualcomm Snapdragon 730G con GPU Adreno 618 (K30 4G)
  • RAM: 6 / 8 GB LPDDR4X
  • Memoria interna: 64 / 128 / 256 GB (UFS 2.1) espandibile (con microSD fino a 512 GB)
  • Fotocamera posteriore:
    • Principale: 64 megapixel Sony IMX686, 0,8μm, f/1.89, 1/1,7” sensor size
    • Grandangolo: 8 megapixel, FOV 120°, 1,12μm, f/2.2
    • Depth: 2 megapixel
    • Macro: 5 megapixel (K30 5G) / 2 megapixel (K30 4G), 1,75μm, f/2.4
  • Fotocamera frontale:
    • Principale: 20 megapixel
    • Secondaria: 2 megapixel, 1,75μm
  • Connettività: hybrid dual SIM (nano + nano/microSD), Dual-frequency (L1+L5) (K30 5G), Dual 4G LTE, Wi-Fi 802.11 ac (2,4/5 GHz), Bluetooth 5, GPS/GLONASS/Beidou, NFC, USB Type-C, 3,5mm audio jack, Radio FM
  • Dimensioni: 165,3 × 76,6 × 8,79 mm
  • Peso: 208 grammi
  • Batteria: 4.500 mAh  con ricarica rapida a 30W (K30 5G) / 27W (K30 4G)
  • OS: Android 10 con MIUI 11

Ci sono vari punti degni di nota in questo Redmi K30. A partire dal display con refresh di 120Hz ed il 91% di rapporto schermo/superficie, grazie alle cornici spesse 4,25mm: non un record, ma su questa fascia di prezzo non lo pretendiamo. Buono quindi il fatto che sia stata inserita una generosa batteria da 4.500 mAh (ce ne sarà bisogno con uno schermo a refresh tanto elevato) con ricarica rapida (0-100 in un’ora, sul modello 5G).

All’interno abbiamo un tubo in rame di 5mm dedicato al raffreddamento a liquido, che dovrebbe far scendere le temperature di 7 gradi, a tutto vantaggio di prestazioni ed autonomia. Redmi K30 è inoltre il primo smartphone al mondo col nuovo sensore Sony IMX686 da 1/1,7”. Le tante fotocamere posteriori servono anche a registrare video in 4K@30fps, o in slow motion a 960 fps (720p), ma se dovessimo essere sinceri, il computo totale dei sensori è abbastanza fuorviante, nel senso che di 6 fotocamere alla fin fine ne sfrutterete davvero la metà; ma ormai se ne hai troppo poche non sei nessuno, no?

A parte questo, segnaliamo un lettore di impronte digitali sul fianco del dispositivo, un doppio foro nel display per le fotocamere frontali, ed un originale back cover, che coniuga cerchi e semafori. Sempre il retro, realizzato in frosted glass, è protetto dallo stesso Corning Gorilla Glass 5 che troviamo anche davanti

Uscita e Prezzo

Redmi K30 5G sarà disponibile in Cina ad inizio 2020, nei colori White, Blue, Red e Purple, mentre la variante 4G arriverà già dal 12 dicembre. I prezzi delle varie versioni (sono tante!) sono i seguenti. Al momento ancora non sappiamo quando né con quale nome (che facilmente cambierà) questo smartphone arriverà sul nostro mercato, ma ormai non nutriamo troppi dubbi sul fatto che lo farà, basta solo capire appunto quando e come.

  • Redmi K30 4G 6/64GB: 1.599 yuan (circa 205 euro)
  • Redmi K30 4G 6/128GB: 1.699 yuan (circa 220 euro)
  • Redmi K30 4G 8/128GB: 1.899 yuan (circa 245 euro)
  • Redmi K30 4G 8/256GB: 2.199 yuan (circa 282 euro)
  • Redmi K30 5G 6/64GB: 1.999 yuan (circa 256 euro)
  • Redmi K30 5G 6/128GB: 2.299 yuan (circa 295 euro)
  • Redmi K30 5G 8/128GB: 2.599 yuan (circa 335 euro)
  • Redmi K30 5G 8/256GB: 2.899 yuan (circa 372 euro)

Immagini Redmi K30 5G

Via: Fonearena