FX File Explorer rimossa dal Play Store…ma siamo sicuri sia giusto?! (aggiornato: tornata disponibile)

Enrico Paccusse - Forse questa volta Google è stata fin troppo aggressiva

La notizia che vi stiamo per raccontare ha del curioso: FX File Explorer, uno dei file manager più conosciuti all’interno del mondo Android, con oltre 5 milioni di download ed una valutazione media di 4 stelle, è stato rimosso dal Play Store.

A quanto pare, Google avrebbe rilevato la mancanza di alcune etichette sulle inserzioni lì presenti. Peccato che uno dei punti forti dell’applicazione sia proprio la pulizia dell’interfaccia, e che l’inserzione in questione promuoveva in realtà un tema scaricabile gratuitamente dal Play Store, prodotto dallo stesso sviluppatore.

LEGGI ANCHE: Che banalità i 10 prodotti tech più regalati su Amazon!

Solitamente questo genere di segnalazioni sono associate a pubblicità che mostrano offerte ingannevoli o immagini false. A noi non è mai capitato di vederle. E a voi? Fatecelo sapere nei commenti qui sotto.

Aggiornamento10/12/2019

Dopo poco meno di 1 settimana, FX File Explorer è tornata a disposizione degli utenti sul Play Store. La cosa curiosa è che gli stessi sviluppatori hanno comunicato che si tratta della stessa versione rimossa in precedenza.

Il problema stava proprio nella gestione automatica dei ban da parte di Google. Non appena il team è riuscito a contattare una persona fisica, tutto si è risolto per il meglio.

Via: 9to5google