Ecco perché il vostro credito Opinion Rewards scade, e perché non ve ne siete mai accorti prima

Vincenzo Ronca

Ricorderete che qualche giorno fa abbiamo parlato a più riprese della scadenza del credito Google Play accumulato tramite i sondaggi di Opinion Rewards. Oggi riusciamo a fare maggiore chiarezza sulla vicenda.

Il nocciolo della questione risiede nei termini e condizioni generali diffusi da Google ed in particolare al loro recente aggiornamento. I termini e le condizioni relativi ai saldi promozionali di Google Play sono stati aggiornati lo scorso 8 novembre 2018 anche in Italia. Prima dell’aggiornamento era riportato che il saldo dei crediti Google Play aveva una certa scadenza determinata dal servizio mediante il quale quei crediti sono stati acquisiti (per Opinion Rewards è un anno). Quello che ci interessa è quello che c’era scritto a proposito del caso di aggiornamento del credito:

The latest expiration date of your redeemed balances will apply to your total balance

Termini e condizioni prima del 8 novembre 2018

Google ha aggiornato proprio questa casistica, ecco cosa vale adesso:

Se l’utente utilizza più di un saldo promozionale nel suo account Google Play, ciascun saldo verrà trattato, e scadrà, separatamente e nel rispetto dei termini e delle condizioni della sua emissione. È possibile applicare più saldi promozionali a un singolo acquisto, per il quale verranno utilizzati per primi i saldi promozionali che scadono prima.

Termini e condizioni dopo l’8 novembre 2018

Dunque a partire dal 8 novembre 2019, esattamente un anno dopo l’aggiornamento dei termini generali da parte di Google, gli utenti hanno iniziato ad accorgersi del cambiamento e della scadenza dei crediti. Prima dell’aggiornamento i crediti non scadevano essenzialmente mai, perché bastava acquisire almeno un credito promozionale all’anno per estendere la scadenza di tutti quelli acquisiti in precedenza.

La confusione, o quantomeno la sorpresa, dei giorni scorsi si è generata perché Google non ha comunicato nulla sul cambiamento agli utenti e nemmeno ha modificato le informazioni presentate nell’interfaccia di Opinion Rewards.

Per essere oggettivamente aggiornati sulla situazione attuale vi consigliamo di leggere i termini generali in vigore attualmente, disponibili in italiano a questo indirizzo.

Via: Android Police