La Protezione Avanzata di Google vi impedirà di installare app esterne al Play Store

Vincenzo Ronca

Un paio di anni fa Google ha introdotto il Advanced Protection Program, una piattaforma che eleva ad un livello superiore la sicurezza degli account Google e dei relativi dispositivi sui quali viene effettuato l’accesso. L’ultimo aggiornamento rilasciato per il Play Store suggerisce novità in arrivo proprio per questa piattaforma.

9to5Google ha effettuato il teardown della versione 17.8.14 del Play Store, evidenziando come il team di sviluppo stia lavorando per incrementare le capacità del Programma di Protezione Avanzata: la nuova capacità consisterebbe nel blocco delle pratiche di sideload delle app. Nella pratica il sideload consiste nel trasferire nel dispositivo app che non sono presenti nel Play Store, con lo scopo di installarle ed usarle.

LEGGI ANCHE: cosa regalare a Natale 2019

Attualmente l’Advanced Protection Program di Google scansiona le app esterne al Play Store installate sul dispositivo, appunto perché questo tipo di app non passano dal controllo del Play Protect implementato da Google.

Al momento non è chiaro se e quando Google implementerà effettivamente il blocco del sideload delle app esterne al Play Store attraverso Adavanced Protection Program. Vi terremo aggiornati sugli eventuali sviluppi.