LG come gli egizi: non vorreste uno schermo allungabile? (foto)

Matteo Bottin

Mentre molte aziende lavorano su smartphone pieghevoli, c’è qualcuno che vuole ottenere lo stesso risultato (avere più schermo in un form factor più trasportabile) in maniera alternativa: questo qualcuno è LG, e l’ispirazione sembra arrivare da molto lontano (nel tempo).

L’idea di LG è molto simile ai rotoli di papiro che tanto associamo all’Antico Egitto: uno schermo retrattile, il quale si può arrotolare all’interno del corpo dello smartphone per passare da un form factor “da smartphone”, stretto ed alto, ad uno “da tablet”, con una superficie molto più estesa.

Il tutto è stato inserito in un brevetto approvato il 15 novembre dalla WIPO (World Intellectual Property Office), nel quale non si parla solo delle specifiche, ma vengono incluse anche delle immagini che ne mostrano il design (qui il link al brevetto).

LEGGI ANCHE: Black Friday? No, “Black Fra-i-Dei 2019”! Da Monclick gli sconti sono divini (aggiornato: oggi Ullr)

Che questo design possa risultare più resistente degli attuali smartphone pieghevoli? Per ora non sappiamo nemmeno se questo fantomatico smartphone allungabile di LG arriverà: stiamo pure sempre parlando di un brevetto.

Via: Let's Go Digital
brevetti