Il lettore PDF per antonomasia supera i 500 milioni di download sul Google Play Store

Edoardo Carlo Ceretti

Il ristretto club delle app da 500 milioni di download sul Google Play Store dà il benvenuto ad un nuovo, prestigiosissimo membro. Si tratta di Acrobat Reader, il lettore PDF per antonomasia e prima app Adobe in assoluto a raggiungere questo traguardo.

L’avventura di Acrobat Reader su Android iniziò nel maggio del 2010, ma gli albori della sua storia risalgono addirittura al giugno del 1993, quando Adobe rese disponibile uno dei suoi software più celebri per i sistemi operativi desktop allora più diffusi.

LEGGI ANCHE: Tutte le migliori offerte del Black Friday 2019

E ora, a distanza di oltre 25 anni, Acrobat Reader è ancora sulla cresta dell’onda, rappresentando anche su Android una delle migliori soluzioni per aprire e modificare file PDF. Sicuramente ciascuno di voi ha utilizzato questo programma almeno una volta nella sua vita, ma in quanti lo utilizzano abitualmente anche sul robottino verde?

Via: Android Police
adobe