Revolut è una delle primissime app di terze parti a supportare il face unlock su Android 10

Edoardo Carlo Ceretti

In questa seconda metà del 2019, la serie Pixel 4 e il nuovo Android 10 hanno sdoganato definitivamente lo sblocco sicuro tramite il riconoscimento 3D del volto nel panorama del robottino verde, dopo i timidi tentativi di alcuni produttori nel recente passato. Sfortunatamente però, gli sviluppatori di app pubblicate sul Play Store non si sono fatti trovare subito pronti all’appuntamento, creando qualche grattacapo ai possessori di Pixel 4. Finalmente però qualcosa si muove e una delle prime app a supportare il face unlock è Revolut.

Per chi non la conoscesse, Revolut è una società, con sede nel Regno Unito, che offre numerosi servizi bancari, fra cui spiccano quelli di cambio di valute e carta prepagata. L’accesso sicuro ad un’app che gestisce denaro è dunque una priorità e, fino a ieri, era possibile farlo soltanto utilizzando un PIN, oppure tramite il lettore di impronte digitali. Da oggi invece, c’è anche un’arma in più.

LEGGI ANCHE: Tutte le migliori offerte del Black Friday 2019

Chi infatti possiede uno smartphone aggiornato ad Android 10 e dotato dell’hardware necessario per lo sblocco sicuro tramite riconoscimento facciale, potrà utilizzarlo per accedere in sicurezza all’app di Revolut, compresi i possessori di Pixel 4 e Pixel 4 XL, che non possono ovviamente utilizzare il lettore di impronte, assente per precisa scelta di Google. L’augurio è che presto tante altre app seguano l’esempio.