Google Chrome per Android testa una scorciatoia per sopperire al divario con iOS

Vezio Ceniccola -

Nel nostro video relativo alle Google App per Android vs iOS (ve lo lasciamo qui sotto, casomai non lo aveste visto), ci lamentavamo di come Chrome per iOS sia più facilmente utilizzabile con una mano sola rispetto alla versione per Android. Ciò è possibile grazie ad alcune gesture e ad una migliore gestione del tab switcher. A quanto pare Google sta pensando a qualcosa di simile anche per Android, sebbene implementato in maniera diversa.

Su iPhone infatti, trascinando il dito verso il basso (la stessa gesture che su Android ricarica la pagina), con un successivo swipe laterale possiamo chiudere la scheda corrente o aprirne un’altra. Su Android sarà possibile farlo tenendo il dito premuto sul tasto con il numero di schede aperte. Comparirà così un piccolo menu con tre opzioni:

  • chiudi il tab corrente
  • apri nuovo tab
  • apri nuovo tab in incognito

Questa opzione, quando disponibile, andrà però attivata tramite flag, ovvero vi basterà copiare la seguente stringa nella barra degli indirizzi di Chrome: chrome://flags#tab-switcher-longpress-menu

Al momento non abbiamo trovato questa opzione nella versione stabile, ma come potete vedere dagli screenshot qui sotto su XDA sono riusciti ad abilitarla, quindi pensiamo che sia solo questione di attendere un po’.

Aggiornamento18/11/2019

La scorciatoia sul tab-switcher è ora presente in Chrome stabile. Premendo a lungo sul numero di schede aperte vedrete comparire adesso un piccolo menu con opzioni per chiudere la scheda attualmente aperta, per aprire un nuovo tab “normale” e per aprirne uno in incognito. Ci sono voluti 3 mesi circa, ma a quanto pare questa opzione è così piaciuta da arrivare fino in stabile. Potete aggiornare Chrome all’ultima versione tramite il badge qui sotto.