Avete un Pixel 4/4 XL che vira al verde con poca luce? Non siete i soli (foto)

Nicola Ligas Google sarebbe a conoscenza di un problema che affligge numerose unità, ma per fortuna non esita a sostituirle in garanzia.

Come ci hanno segnalato alcuni lettori, e come discusso anche su reddit (anche qui), il display di Pixel 4 e 4 XL avrebbe un problema di viraggio al verde, particolarmente visibile su sfondi grigi. Google a quanto pare è a conoscenza del problema e sta indagando su come risolverlo tramite fix software, anche se sembra che su alcune unità possa esserci un difetto hardware legato allo schermo, “in modo simile al caso di Oneplus 7T” – avrebbe detto un membro del supporto Google.

Ne ha discusso in parte anche XDA nella sua lunghissima analisi del display dei due smartphone (che per inciso hanno preso “B”, che non è un brutto voto, ma non è certo il massimo). Secondo quanto rilevato da XDA, dato che gli schermi dei Pixel 4 non hanno un refresh rate variabile, Google in pratica è costretto ad utilizzare due modalità separate, una per i 60Hz e l’altra per i 90Hz. Questo però porta ad avere caratteristiche diverse per ciascuna modalità, che dovrà essere calibrata indipendentemente dall’altra; tuttavia è praticamente impossibile ottenere una calibrazione del tutto corrispondente tra le due a livello di produzione di massa. E per i pannelli OLED queste differenze si notano particolarmente su tonalità scure (come la modalità tanto in voga su Android 10).

Anche secondo XDA, la modalità a 90Hz è più verde-ciano di quella a 60Hz, e la differenza si nota di più a bassa luminosità e su colori scuri; particolarmente accentuata tra 10-20 nit. Questa differenza sarebbe uno dei problemi del sistema di auto-switch implementato da Google, che infatti era molto conservativo. Ed anche XDA puntualizza la stessa osservazione fatta da Google al nostro lettore, cioè che gli ultimi OnePlus o il ROG Phone II hanno un simile problema.

Sottolineiamo però che quelli che ci hanno segnalato sono dei fastidi ben più grandi di quanto evidenziato XDA, segno infatti di una certa variabilità in fase di produzione, che su certi modelli rende questa tinta verde-ciano ben più evidente. Sui Pixel 4 in nostro possesso non abbiamo notato un’anomalia del genere, ma del resto un paio di modelli non fanno certo statistica. Come potete vedere dagli screenshot qui sotto infatti, quando il problema si presenta è piuttosto manifesto e difficile da non vedere.

La cosa è così palese che Google ha passato la sostituzione dello smartphone in garanzia al nostro lettore, senza per altro poter garantire che l’unità sostitutiva non avrebbe avuto lo stesso difetto. Come potete vedere dalle immagini che ci ha inviato Giovanni, Pixel 2 (a sinistra) non ha la tinta verde che invece presenta Pixel 4 XL a destra. Questa è però visibile solo a bassa luminosità, infatti nella terza immagine non si nota lo stesso stacco perché la luminosità è aumentata. A questo punto chiediamo anche agli altri acquirenti di Pixel 4 in ascolto di controllare bene i loro display e farci sapere nei commenti se dovessero avere lo stesso problema.

Ringraziamo Dario e Giovanni per le segnalazioni.