Bastano 5 minuti al giorno per imparare un alfabeto sconosciuto? Provateci con Scripts (foto)

Vincenzo Ronca

Lo smartphone, tra tutte le sue funzionalità, può essere anche un ottimo compagno di studi nell’ambito dell’apprendimento di nuove lingue. In questo ambito abbiamo provato Scripts, un’app che si assume l’onere di insegnare agli utenti degli alfabeti sconosciuti e si pone l’obiettivo di riuscirci impostando l’apprendimento sul tema del gioco. Un altro parametro fondamentale sul quale punta Scripts è la costanza di utilizzo nel tempo.

Combinazione di apprendimento visivo ed iterativo

Scripts è sviluppata da Language Drops e non vi chiederà nessun particolare permesso per funzionare: idealmente potrete usarla anche senza creare un account personale, correndo il rischio di perdere i progressi una volta disinstallata l’app dal dispositivo. L’interfaccia utente di Drops è molto moderna ed intuitiva: tra le lingue disponibili troviamo l’italiano, con tutte le descrizioni tradotte bene.

Nella schermata principale è possibile scegliere l’alfabeto che si vuole imparare, tra le opzioni disponibile troviamo gli Hanzi cinesi, il cirillico russo, i Kana giapponesi e gli Hangul coreani. Una volta scelto l’alfabeto che si vuole apprendere inizierà la sessione giornaliera, basata su un intervallo temporale di 5 minuti. Come vedete dagli esempi riportati nella galleria a fine articolo, ogni simbolo viene prima pronunciato oralmente e poi viene proposto all’utente di scriverlo secondo le guide visuali. La scrittura dello stesso carattere verrà riproposta diverse volte, avendo a disposizione sempre meno guide e, quindi, richiedendo sempre più autonomia da parte dell’apprendista.

Durante la sessione giornaliera si riescono a completare circa 3 o 4 caratteri dell’alfabeto, in dipendenza della velocità dell’utente e dell’alfabeto scelto. Per ogni lettera il pattern di apprendimento è sempre lo stesso, verso la fine della sessione ci si ritroverà a tracciare i caratteri appresi in quasi totale autonomia. Alla fine dei 5 minuti giornalieri l’utente sarà costretto ad interrompere l’apprendimento, a meno che non acquisti l’abbonamento premium oppure del tempo bonus visualizzando annunci pubblicitari.

L’app prevede tre sezioni: quella principale in cui sono raccolti i progressi sull’apprendimento dell’alfabeto scelto; una seconda che raccoglie gli altri alfabeti disponibili ed i caratteri già appresi ed una terza che include le opzioni relative all’account personale e le impostazioni dell’app che permettono di gestire l’output audio e le notifiche.

Download gratuito

Come anticipato poco sopra, Scripts prevede anche un abbonamento premium che ha un costo mensile di 3,33€ per un anno in promozione. Tuttavia ci sentiamo di concludere che l’app è completamente utilizzabile anche senza abbonarsi a pagamento: 5 minuti di sessione giornaliera sono assolutamente sufficienti per apprendere 3 o 4 caratteri e probabilmente compatibili con i ritmi serrati lavorativi quotidiani. Se voleste provarla, non vi resta che scaricarla dal badge che abbiamo riportato qui sotto.