Xiaomi e la svolta che non ti aspetti: ora il launcher della MIUI 11 ha l’app drawer!

Edoardo Carlo Ceretti

Chi conosce la MIUI – profonda personalizzazione di Android sviluppata da Xiaomi – conosce bene il suo look pulito e la folta schiera di funzionalità aggiuntive, che ne fanno una delle più apprezzate del panorama odierno. È noto a tutti però anche l’antico fascino che Apple esercita su Xiaomi, con conseguenze anche sul software, come dimostra l’annosa assenza dell’app drawer, in pieno stile iOS. Da qualche tempo però, il colosso cinese si sta avvicinando ad un gusto più ortodosso e l’ultima novità ne è l’emblema.

Dopo averlo adottato su Poco Launcher e averlo testato ultimamente in alcune beta, l’app drawer ha infatti debuttato nelle prime release pubbliche cinesi della MIUI 11, imprimendo una vera e propria svolta rispetto alla storia passata. E il suo funzionamento è fedele a quello perfezionato da Google nelle ultime versioni del robottino verde: l’app drawer è infatti richiamabile tramite uno swipe verso l’alto a partire dalla dock di app sul fondo della home.

LEGGI ANCHE: Black Friday 2019

Una volta aperto il drawer, la prima fila di app farà riferimento a quelle utilizzate più di recente, mentre tutte le altre saranno disposte nel canonico ordine alfabetico. Una novità che farà senza dubbio piacere agli amanti della tradizione Android, ma che evidentemente Xiaomi vuole diffondere anche in Oriente, dove invece il drawer non ha mai preso piede, proprio nel nome di quella fascinazione verso le scelte di Cupertino. Staremo a vedere quando l’app drawer debutterà anche sulle prime Global Beta della MIUI 11.

Via: Gizmochina.comFonte: Weibo